Blackberry bloccato in Arabia Saudita e negli Emirati Arabi


Grandi disagi stanno vivendo in questo ore i milioni di utenti che utilizzano il Blackberry in Arabia Saudita e negli Emirati Arabi.

blackberry

Le autorita’ locali hanno chiesto a RIM, la casa produttrice dei servizi Blackberry, di avere libero accesso ai messaggi scambiati tramite dispositivi BB.

Il Blackberry ha avuto una diffusione notevole nei paesi arabi, dove viene utilizzato quotidianamente da moltissimi utenti.
Cio’ che alle autorita’ non piace e’ l’impossibilita’ di controllare il contenuto dei messaggi, poiche’ criptati e localizzati su server stranieri.

Negli Emirati Arabi e’ stato deciso che i servizi Blackberry verranno bloccati a partire dal prossimo 11 ottobre, mentre in Arabia Saudita il Blackberry Messenger (BBM) e’ stato bloccato gia’ a partire da questo mese.


Ricerca personalizzata
 
Questo sito utilizza cookies anche di terze parti per migliorare la navigazione e l'esperienza degli utenti oltre che per fornire pubblicità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori info visita la pagina della privacy policy.