Facebook arriva al Pentagono


Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti d’America ha deciso di dare il via libera per l’utilizzo di Facebook, di Twitter e degli altri social network a tutti i suoi soldati.
Il Pentagono si e’ reso conto, infatti, che Internet e Facebook vengono sempre piu’ utilizzati per l’arruolamento, le comunicazioni con l’esterno ed in particolare per mantenere i contatti con i propri famigliari.

facebook militari

Per questi motivi, quindi, Facebook sara’ liberamente accessibile dai soldati dell’esercito americano. Ovviamente non sara’ permesso ai soldati divulgare informazioni top secret tramite questi canali, per le ovvie implicazioni di sicurezza.
Un’ulteriore dimostrazione del frequente uso dei social network tra i militari risulta il fatto che l’ammiraglio Mike Mullen ha un account su Twitter seguito da oltre 16000 persone. Inoltre, il Comando Sud degli Stati Uniti sta utilizzando i Social Networks per comunicare lo stato degli eventi ad Haiti.
Al contempo, i comandanti, nel caso vi fosse un potenziale pericolo ed in periodi particolarmente caldi, avranno la possibilita’ di bloccare a loro discrezione l’accesso a Facebook ed agli altri social networks.


Ricerca personalizzata
 
Questo sito utilizza cookies anche di terze parti per migliorare la navigazione e l'esperienza degli utenti oltre che per fornire pubblicità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori info visita la pagina della privacy policy.