Facebook in Calo, ragazzi in fuga dal social network


Aumentano i casi di fuga dal social network piu’ utilizzato del mondo.

Facebook, in base ad uno studio della OTX e del sito di moda Roiworld, sta diminuendo la propria popolarita’ tra i giovani.

facebook

La ragione principale e’ che i ragazzi si annoiano e non trovano una reale motivazione per interagire con il social network, quindi nulla a che vedere con i recenti problemi legati alla privacy su Facebook.

Cio’ che sorprende e’ che negli ultimi mesi Facebook ha visto una notevole crescita del tasso di abbandono e ben il 9% di giovani hanno detto di possedere un profilo ma di non aggiornarlo piu’.

Certo i dati sono nettamente inferiori ad il concorrente MySpace dove il 22% dei ragazzi hanno smesso di usare il social network, ma anche YouTube e Twitter hanno toccato un 15% di tasso di abbandono.

La questione fondamentale per Facebook sara’ dunque quella di trovare la chiave che possa dare una spinta al social network, soprattutto in termini di interesse da parte degli utenti.

Tutt’ora un grande merito lo hanno avuto i giochi sul social network che hanno creato quella “dipendenza” fondamentale per avere un pubblico costante nel tempo.


Ricerca personalizzata
 
Questo sito utilizza cookies anche di terze parti per migliorare la navigazione e l'esperienza degli utenti oltre che per fornire pubblicità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori info visita la pagina della privacy policy.