Telescopio di Hubble, anniversario del Telescopio Spaziale Hubble


Il telescopio Spaziale di Hubble conferma le teorie di Einstein

telescopio hubble

Oggi Google celebra col suo logotipo il 20° anniversario della collocazione in orbita del Telescopio Spaziale Hubble, avvenuta appunto il 24 aprile 1990 durante una missione spaziale dello Shuttle.

Telescopio di Hubble ed Einstein

hubble einstein

Tra le peculiarita’ di questo esperimento, che data la posizione dell’orbita a un’altezza di 600 km garantisce al telescopio di hubble potenzialita’ enormemente superiori a quelle dei piu’ potenti telescopi terrestri (infatti potendo esplorare fino a distanze di 12 miliardi di anni luce contro i due miliardi delle altre apparecchiature, riesce ad avvicinarsi all’epoca del presunto big-bang e quindi alle origini dell’universo stimate a 15 miliardi di anni luce), vi e’ stata quella di confermare alcune intuizioni di Einstein elaborate e approfondite in tempi piu’ recenti da un gruppo di scienziati dell’Universita’ di Leida in Olanda che affermava che nell’universo esiste una forma di energia che determina un’accelerazione dell’espansione cosmica che allontana, come diceva Einstein, la materia oscura, quella materia ancora sconosciuta che occupa il 25% dell’universo e che determina una deviazione della luce di galassie lontane. Riuscire a misurare l’incidenza di tale effetto significa riuscire a correggere i dati relativi alle effettive distanze.

Si tratta di un altro importante passo verso la conoscenza dell’universo.

Telescopio di Hubble dedicato a Edwin P. Hubble

telescopio spaziale hubble

Il telescopio Spaziale Hubble ha preso il nome da Edwin P.Hubble valente scienziato americano che piu’ di ogni altro ha contribuito ad approfondire le conoscenze della struttura e delle dimensioni dell’universo nel corso di numerosi anni dedicati all’osservazione dello spazio dall’Osservatorio di Monte Wilson in California.

Il valore che esprime il tasso di espansione dell’universo viene generalmente indicata con il simbolo HO ed e’ chiamata ‘Costante di Hubble‘ in onore dello scienziato.


Ricerca personalizzata
 
Questo sito utilizza cookies anche di terze parti per migliorare la navigazione e l'esperienza degli utenti oltre che per fornire pubblicità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori info visita la pagina della privacy policy.