Dom. Feb 5th, 2023

Realme ha iniziato l’anno annunciando la serie Realme GT2 al MWC 2022. Realme GT2 è l’opzione più economica della gamma ma è ricca di potenti funzionalità. C’è un display AMOLED a 120Hz con compatibilità HDR10+, processore Qualcomm Snapdragon 888 e una configurazione a tripla fotocamera da 50 megapixel. Tuttavia, ci sono anche alcune limitazioni come l’assenza di supporto per la ricarica wireless e il costo inferiore.

Se volevi godere dei vantaggi della ricarica wireless sul telefono, abbiamo una soluzione per te. La parte migliore è che è un processo semplice che è più facile da seguire. Iniziamo subito con il tutorial.

Come funziona?

Il processo di aggiunta della ricarica wireless Realme GT2 è semplice. Hai solo bisogno di un adattatore di ricarica wireless e un caricabatterie wireless. Anche se non ne hai nessuno o entrambi, la cosa buona è che queste cose non costano molto. Ci sono molte opzioni disponibili sul mercato, ma ne abbiamo elencate alcune che puoi ottenere da Amazon. L’unica cosa che devi tenere a mente è che la velocità di ricarica offerta dall’adattatore scelto da te è supportata dal caricabatterie wireless che hai.

Aggiungi la ricarica wireless a Realme GT2

  1. Disimballare l’adattatore di ricarica wireless scelto per il telefono.
  2. Collega l’adattatore a Realme GT2 tramite la sua porta USB di tipo C.
  3. Avvolgi la bobina di ricarica attorno al pannello posteriore del telefono.
  4. Usa l’adesivo incluso per posizionarlo saldamente con la custodia del telefono.
  5. Posiziona Realme GT2 sul pad di ricarica wireless e dovrebbe iniziare a caricarsi.

Scegli un caricabatterie wireless

Puoi scegliere qualsiasi buon caricabatterie wireless da Amazon o qualsiasi altra piattaforma che preferisci, anche se sta acquistando offline. Eccone alcuni che suggeriamo:

Nota: questo articolo può contenere link di affiliazione