Ven. Mar 1st, 2024
MediaTek sfida i problemi prestazionali di Dimensity 9300 e cita test imperfetti

Gli sforzi di MediaTek per migliorare la sua offerta SoC di punta hanno apparentemente dato i loro frutti, secondo i nuovi dati resi disponibili online. Nello specifico, il lancio del chipset della serie Dimensity 9300 è stato responsabile di un aumento del 70% nella crescita dei ricavi per il produttore di chip taiwanese, equivalente a circa 1 miliardo di dollari di entrate.

Si prevede inoltre che MediaTek spedirà circa 20 milioni di unità del Dimensity 9300, con gli analisti che prevedono che la quota di mercato globale dell’azienda possa salire fino al 35% quest’anno. Anche il presidente dell’azienda Rick Tsai è fiducioso che MediaTek sarà in grado di registrare una crescita significativa nel 2024, anche se si prevede che il primo trimestre rimarrà piatto.

LEGGI: ​​MediaTek Dimensity 9300 è finalmente arrivato; Peccato che il tuo prossimo telefono sia dotato di uno Snapdragon 8 Gen 3

Il Dimensity 9300 è stato lanciato solo pochi mesi fa e presenta un design octa-core che utilizza un core Cortex-X4 con clock a 3,25 GHz, tre core Cortex-X4 con clock leggermente più lento a 2,85 GHz e quattro core Cortex-A720 con clock a 3,25 GHz. 2,0 GHz.

Mentre il suo predecessore, il Dimensity 9200, presentava anch’esso un design octa-core, la maggior parte dei core Cortex-X4 nel Dimensity 9300 rappresenta un enorme aggiornamento. Altri importanti aggiornamenti delle funzionalità includono un supporto migliorato per il ray tracing, nonché funzionalità di intelligenza artificiale generativa integrate, una tendenza del settore osservata su più prodotti nell’ultimo anno.

Fonte: wccftech