Mar. Nov 29th, 2022
Google Chrome is the most vulnerable browser of 2022

Se stai utilizzando Google Chrome come browser principale, potresti pensare di prendere ulteriori misure di sicurezza e protezione quando lo utilizzi. Questo perché, secondo un rapporto di Atlas VPN, sembra che Chrome sia il browser più vulnerabile del 2022.

Cosa significa questo? Ciò significa fondamentalmente che in base ai numeri del Database delle vulnerabilità VulDBChrome ha finora scoperto 303 vulnerabilità nel 2022, portando il totale a 3.159, rendendo Chrome anche il browser più vulnerabile di tutti i tempi.

!function(e,i,n,s){var t=”InfogramEmbeds”,d=e.getElementsByTagName(“script”)[0];se(finestra[t]&&finestra[t].inizializzato).[t].process&&finestra[t].process();else if(!e.getElementById(n)){var o=e.createElement(“script”);o.async=1,o.id=n,o.src=”https:// e.infogram.com/js/dist/embed-loader-min.js”,d.parentNode.insertBefore(o,d)}}(document,0,”infogram-async”);

Al secondo posto c’è Firefox di Mozilla con 117 vulnerabilità scoperte nel 2022, seguito da Microsoft Edge con 103 e poi Safari con 26. È interessante notare che Opera ha 0 vulnerabilità segnalate nel 2022. Ora, per essere onesti con Chrome e Google, visto come per quanto viene utilizzato, non sorprende che più persone prestino attenzione ad esso e cerchino di trovare vulnerabilità poiché prenderebbe di mira la maggior parte degli utenti.

Inoltre, a merito di Google, sono stati abbastanza bravi a mantenere Chrome aggiornato e protetto, quindi anche se le vulnerabilità si verificano di tanto in tanto, vengono corrette abbastanza rapidamente. Nel frattempo, per proteggerti, evita di fare clic su collegamenti loschi e di scaricare file da siti Web dall’aspetto sospetto e fai attenzione anche quando installi le estensioni, soprattutto se provengono da una fonte sconosciuta.

Fonte: Atlante VPN