Sab. Mar 2nd, 2024
Google and Samsung expands their partnership to new “extended reality” devices

Uno dei vantaggi che Apple ha rispetto ad Android è che controllano sia l’hardware che il software. Ciò consente ad Apple di creare un dispositivo che funziona e si comporta nel modo desiderato. Questo potrebbe essere qualcosa di difficile da ottenere per Android a causa delle numerose iterazioni hardware disponibili e con ogni OEM che tenta di modificare Android in base alle proprie esigenze.

Detto questo, sembra che Google potrebbe ricevere aiuto da Samsung. Durante un colloquio con Il WashingtonPost (paywall), il presidente del mobile TM Roh di Samsung ha rivelato che la società sta lavorando con Google su un dispositivo di “realtà estesa” che verrà eseguito su una versione speciale di Android progettata per le cuffie.

Non si sa molto di questo dispositivo in questo momento, ma dovrebbe essere interessante. Sia Samsung che Google hanno tentato di creare cuffie separatamente in passato e nessuno dei due ha avuto molto successo commerciale, quindi forse lavorare insieme potrebbe essere un’idea migliore se sperano di farlo funzionare.

Google e Samsung sono riusciti a sviluppare una relazione piuttosto stretta negli ultimi anni, come la loro collaborazione sulla piattaforma Wear OS di Google in cui Samsung ha svolto un ruolo enorme nell’aiutare Google a rivedere il sistema operativo. Sarà interessante vedere che tipo di dispositivo di “realtà estesa” produrrà questa partnership, quindi si spera che entrambe le società abbiano altro da condividere nelle prossime settimane o mesi, al MWC 2023 o all’I/O 2023.

Fonte: Polizia Android