Sab. Gen 28th, 2023
Google Meet now features In-Meeting Reactions

Google non ha perso tempo continuando a fornire un flusso costante di funzionalità e miglioramenti a Google Meet e l’ultima aggiunta al software di videoconferenza della firma dell’azienda porta una funzionalità apparentemente minore ma interessante all’app: inserisci le reazioni durante la riunione, che lo faranno essere disponibile su Google Meet per il Web, dispositivi hardware Meet, iOS, con Android presto in arrivo. Secondo la pagina di aggiornamento ufficiale di Google:

“Le reazioni durante le riunioni forniscono un modo leggero e non invasivo per impegnarsi e partecipare alle riunioni senza interrompere l’oratore. Inoltre, con le opzioni per selezionare le tonalità della pelle che meglio rappresentano la tua identità, puoi partecipare in modo autentico. Ci auguriamo che queste funzionalità rendano più facile per te, i tuoi colleghi e le parti interessate rimanere meglio connessi e coinvolti, sia che lavorino da casa, dall’ufficio o da qualsiasi altra parte”.
Per gli amministratori, le reazioni saranno abilitate per impostazione predefinita e possono essere disattivate tramite la Console di amministrazione, e questo funziona allo stesso modo per gli organizzatori di riunioni. Le reazioni appariranno come un piccolo badge nel riquadro video del mittente, sul lato sinistro dello schermo. Quando ci sono più utenti in una sessione, verranno visualizzati diversi emoji sul lato sinistro dello schermo. Gli utenti possono condividere una reazione selezionando l’icona di un sorriso nella barra di controllo per aprire ulteriormente la barra di reazione. Gli utenti possono anche passare il mouse sulla barra per personalizzare il tono della pelle degli emoji scelti. Detto questo, questa dovrebbe rivelarsi una piccola funzionalità divertente ed è un buon metodo per integrare le moderne funzionalità di chat in Google Meet.

Fonte: Blog di Google