Dom. Feb 5th, 2023
Lenovo Duet 3 review: the Chrome tablet everyone should own

Una delle principali critiche che Chrome ha avuto nel corso degli anni è stata la quantità di batteria e di memoria che ha avuto. Sebbene Google abbia apportato alcune modifiche e miglioramenti nel tempo, è stato riscontrato che rispetto ad altri browser, Chrome per la maggior parte sembra ancora consumare la maggior parte della memoria.

Sembra essere qualcosa su cui Google sta ancora lavorando poiché la società ha implementato due nuove modalità per il suo browser Chrome progettate per aiutarlo a consumare meno memoria e batteria.

Ciò si presenta sotto forma di una modalità Memory Saver in cui, secondo Google, sarà in grado di liberare il consumo di memoria fino al 30% sul desktop. Questo sostanzialmente libera memoria dalle schede che hai aperto nel browser ma che non stai utilizzando attivamente. Apparentemente fornirà anche agli utenti un’esperienza più fluida.

Sul fronte della batteria, questo si presenta sotto forma di modalità Risparmio batteria. Se utilizzi un laptop, questa funzione si attiverà quando la batteria del tuo laptop scende al 20%, dopodiché il browser limiterà l’attività in background e gli effetti visivi.

Queste modifiche sono ora attive come parte della build m108 di Chrome e tutti gli utenti dovrebbero avervi accesso nelle prossime settimane.

Fonte: Engadget