Mar. Lug 16th, 2024
Google Translate aggiunge più di cento nuove lingue al suo database

Forse uno degli strumenti più utili nella borsa dei trucchi di Google, Google Translate ha mantenuto il suo status quo come servizio affidabile soprattutto per le persone che hanno bisogno di un traduttore personale per viaggi, comunicazioni e altro ancora. Pertanto, Google ha recentemente annunciato di aver aggiunto il supporto per altre 110 lingue, quasi il doppio del suo database originale.

Secondo l'azienda, sta utilizzando la propria esperienza con l'intelligenza artificiale per espandere le capacità di Translate, che ora include lingue come “Afar”, “Cantonese”, “Punjabi” e “Manx”, solo per citarne alcuni. Secondo un post ufficiale di Google:

Ora, stiamo usando l'intelligenza artificiale per ampliare la varietà di lingue che supportiamo. Grazie al nostro PaLM 2 modello linguistico di grandi dimensionistiamo introducendo 110 nuove lingue in Google Traduttore, la nostra più grande espansione di sempre.

Google aggiunge che ci sono molti fattori da considerare quando si traducono le lingue, comprese le grandi variazioni all’interno di una lingua, come i dialetti regionali e le differenze di ortografia. Inoltre, progressi come PaLM 2 aiutano Translate a comprendere meglio le lingue correlate, come quelle vicine all'hindi (come l'Awadhi) e al creolo francese (come il creolo delle Seychelles).

Google chiarisce che continuerà a collaborare con linguisti e madrelingua, oltre che con l'intelligenza artificiale, mentre continua a lavorare su Translate.

Fonte: Google