Mar. Giu 18th, 2024
I punteggi della fotocamera dello Xiaomi 14 Ultra sono leggermente deludenti

L'arrivo dello Xiaomi 14 Ultra non molto tempo fa ha dimostrato che Xiaomi ha quello che serve per competere con le fotocamere degli smartphone premium sul mercato, collaborando con aziende del calibro di Leica per offrire ai consumatori qualcosa di diverso dal resto della concorrenza.

In termini di hardware della fotocamera, lo Xiaomi 14 Ultra è dotato di una configurazione quad-camera con un obiettivo principale da 50 megapixel, un teleobiettivo da 50 megapixel, un teleobiettivo periscopico da 50 megapixel e un obiettivo ultrawide da 50 megapixel, accompagnato da una singola fotocamera frontale da 32 megapixel. C'è anche un esclusivo kit fotografico che include una custodia con impugnatura dedicata, nonché funzionalità software della fotocamera sviluppate in collaborazione con Leica.

Detto questo, i risultati degli approfonditi test di laboratorio e del sistema di classificazione globale di DXOMARK collocano il 14 Ultra al 13° posto, con un punteggio complessivo di 149 punti. Per contestualizzare, il primo posto è occupato dal nuovo Pura 70 Ultra di Huawei, con altri grandi nomi come Apple e Google rispettivamente al 6° e 8° posto. DXOMARK aggiunge che è il miglior telefono Xiaomi che abbiano testato finora.

Secondo i test, la qualità complessiva delle foto dello Xiaomi Ultra 14 è “buona” grazie all'ampia gamma dinamica, al basso rumore e ai colori piacevoli. D'altra parte, il dispositivo non offre un ritardo dell'otturatore “zero” e i livelli di dettaglio catturato sono inferiori rispetto ad altri dispositivi nel sistema di classificazione DXOMARK. Altri aspetti positivi includono il teleobiettivo zoom, così come la registrazione video con buona esposizione, gamma dinamica e qualità del colore.

Nei test video, il dispositivo Xiaomi offre prestazioni eccellenti, con una buona esposizione e un'ampia gamma dinamica, bei colori, basso rumore e una stabilizzazione efficace. Tuttavia, il rumore riscontrato nelle riprese in interni e in condizioni di scarsa illuminazione, occasionalmente transizioni di messa a fuoco lente e differenze di nitidezza tra i fotogrammi video influiscono sul punteggio complessivo del telefono.

Fonte: DXOMARK