Dom. Feb 5th, 2023
Password manager LastPass confirms security breach

Non molto tempo fa, LastPass ha confermato di aver subito una violazione dei dati che ha portato a un hack rubando le informazioni dei propri clienti e utenti. Ora, in un aggiornamento dell’incidente, LastPass ha confermato i nostri peggiori timori che i depositi di password dei suoi utenti fossero tra le cose che sono state rubate.

Per chi non lo conoscesse, LastPass è un gestore di password in cui gli utenti memorizzano le password di siti Web e servizi all’interno di un “vault” crittografato. Questo è fondamentalmente dove vengono conservate tutte le loro password, il che significa che un hacker che le ruba potrebbe facilmente ottenere l’accesso a informazioni come le tue password bancarie, le password per i tuoi account sui social media, i tuoi account Google/Apple e altro ancora.

Anche se questo suona male, ed è male, LastPass afferma che i depositi sono crittografati e possono essere sbloccati solo utilizzando la tua password principale. Supponendo che tu non riutilizzi la tua password principale, dovresti essere al sicuro, ma allo stesso tempo, LastPass avverte anche che gli hacker potrebbero ancora tentare di forzare la loro strada nel tuo caveau, quindi a seconda di quanto è complessa la tua password principale, possono o non possono eventualmente irrompere.

Nel frattempo, se sei così propenso, potresti prendere in considerazione la possibilità di cambiare le password dei tuoi account che hai memorizzato in LastPass. Potrebbe essere noioso, quindi forse inizia con i conti più importanti come le tue banche e poi scendi nell’elenco. Inoltre, potresti anche prendere in considerazione l’impostazione di 2FA ove possibile, il che renderà più difficile l’ingresso degli hacker.

Fonte: LastPass