Ven. Giu 14th, 2024

Il mese scorso, è stato riferito che Samsung e Microsoft stavano discutendo della possibilità che Bing sostituisse Google come motore di ricerca predefinito sui telefoni Samsung. Se ciò dovesse passare, le implicazioni avrebbero potuto essere enormi, ma sembra che Google non abbia più nulla di cui preoccuparsi.

Secondo un rapporto di Il giornale di Wall Street, che ha citato “persone a conoscenza della questione”, sembra che Samsung abbia frenato l’idea. Il rapporto prosegue inoltre affermando che la società non apporterà questo cambiamento a breve, il che a tutti gli effetti suggerisce che questa idea potrebbe essere morta nell’acqua.

Non siamo sicuri di cosa abbia portato Samsung a prendere questa decisione. È possibile che forse Google sia intervenuto e abbia fatto a Samsung un’offerta che non avrebbero potuto rifiutare se avessero abbandonato questa idea. In alternativa, Samsung potrebbe non essere stata molto colpita dagli sforzi di Bing e Microsoft per l’IA. Un’altra possibilità è che forse Samsung potrebbe pianificare qualcosa di proprio relativo all’intelligenza artificiale e preferirebbe che i propri utenti utilizzassero i propri servizi.

Detto questo, non era chiaro come ciò potesse accadere in primo luogo. Uno dei requisiti di Google per gli OEM Android sarebbe quello di utilizzare i prodotti e i servizi dell’azienda, con Ricerca Google come uno di questi. Ciò significa che se Samsung dovesse sostituire Google come ricerca predefinita, molto probabilmente sarebbe sotto forma di Samsung Internet, il browser mobile nativo dell’azienda.

Ad ogni modo, per ora sembra che Google non abbia nulla di cui preoccuparsi.

Fonte: SamMobile