Mar. Mar 5th, 2024
Il tuo prossimo smartwatch Samsung potrebbe essere dotato di monitoraggio del glucosio

I nostri dispositivi indossabili, come i nostri smartwatch, possono monitorare la nostra salute in vari modi. Ad esempio, gli smartwatch possono essere utilizzati per rilevare la nostra frequenza cardiaca, i livelli di ossigeno nel sangue e fungere da monitor ECG. Ma il Santo Graal delle funzionalità salutari sarebbe un metodo non invasivo di monitoraggio del glucosio, su cui Samsung sta lavorando.

Hon Pak, Direttore medico di Samsung, recentemente confermato a Bloomberg che stanno lavorando a un modo per aggiungere il monitoraggio del glucosio ai loro dispositivi indossabili. Al momento, il modo più comune con cui i dispositivi medici misurano i livelli di glucosio è forare la pelle e prelevare un po’ di sangue.

Questo è particolarmente importante per le persone con diabete per assicurarsi che rimangano nel raggio d’azione. Tuttavia, il prelievo di sangue potrebbe non essere un’esperienza piacevole per tutti, quindi trovare un modo per farlo in modo non invasivo rendendolo prontamente disponibile su un dispositivo come uno smartwatch sarebbe rivoluzionario.

Samsung non è la sola a cercare di sviluppare una tecnologia di monitoraggio del glucosio non invasiva. Ci sono state voci che sostengono che Apple lo sia lavorando su qualcosa di proprio, ma né l’azienda né Samsung sono ancora riuscite a portarlo sul mercato. Non è chiaro a che punto siano gli sforzi di Samsung, quindi potrebbe passare un po’ di tempo prima di vederlo effettivamente.