Sab. Mag 18th, 2024
MediaTek estende il suo dominio con il nuovo Dimensity 9300+

MediaTek ha finalmente annunciato il suo SoC più potente fino ad oggi, il Dimensity 9300+. Come con moltissimi SoC moderni negli ultimi anni, l'azienda afferma di aver progettato il 9300+ con un'enfasi sulle capacità GenAI, nonché sui giochi e sulle prestazioni complessive.

Il 9300+ presenta un design “All-Big-Core” con un processo TSMC di terza generazione a 4 nm, un core Arm Cortex-X4 che opera fino a 3,4 GHz, oltre a tre core Cortex-X4 e quattro core Cortex-A720.

MediaTek afferma che il motore APU 790 interno è in grado di eseguire un'elaborazione AI sul dispositivo più rapida e sicura, in particolare con le applicazioni Gen AI per generazione di testo, immagini e musica, il tutto eseguito direttamente sul dispositivo. È inoltre integrato il supporto LoRA Fusion, che apre la strada a attività IA più veloci con NeuroPilot Speculative Decode Acceleration e applicazioni IA più ampie tramite ExecuTorch Delegation.

Per il supporto del display, Dimensity 9300+ supporta WQHD a 180 Hz o 4K a 120 Hz e utilizza anche un motore di profondità AI per immagini “migliorate”. È interessante notare che MediaTek afferma anche di integrare la tecnologia anti-burn-in per gli schermi AMOLED, una funzionalità sicuramente molto gradita.

Tornando alle prestazioni e al gaming, supporta la GPU a 12 core del nuovo chipset gameplay fino a 90 FPS con grafica HDR nei titoli online più popolari, insieme a un'efficienza energetica migliore del 20%. Il 9300+ è inoltre dotato di ray tracing con accelerazione hardware, che consente effetti di illuminazione di qualità console a 60 FPS costanti con il nuovo motore Immortalis-G720. Tutto questo viene mantenuto al fresco grazie alla tecnologia HyperEngine di MediaTek con MAGT, che secondo l'azienda è progettata per un uso prolungato.

Per il supporto della fotocamera, MediaTek ha dotato il nuovo SoC della tecnologia Imagiq 990 e dispone di ISP RAW a 18 bit, videografia AI e anteprima video a latenza zero. Sfrutta il suo motore video di analisi semantica AI con 16 categorie di regolazione della segmentazione delle scene per un'acquisizione video cinematografica più visivamente migliorata.

Detto questo, possiamo aspettarci di vedere il Dimensity 9300+ arrivare entro la fine del mese sui dispositivi Vivo e iQOO.