Lun. Ott 3rd, 2022
MediaTek unveils T830 5G chipset for routers and mobile hotspots

In passato il Wi-Fi di casa sarebbe in genere più veloce della maggior parte dei servizi Internet mobili, ma con il miglioramento della tecnologia, stiamo iniziando a vedere velocità simili, specialmente con il 5G.

Questo è il motivo per cui non sorprende apprendere che MediaTek sta espandendo le sue offerte 5G in cui l’azienda ha recentemente rimosso il suo ultimo chipset: il MediaTek T830 – che hanno progettato pensando a router e hotspot mobili, consentendo agli utenti di collegarsi alle reti 5G sia a casa che in viaggio, anche se non dispongono di un dispositivo compatibile con 5G.

Secondo MediaTek, il chipset T830 presenterà l’uso del modem M80 dell’azienda e verrà fornito con funzionalità come le funzionalità della versione 16 per bande inferiori a 6 GHz e il supporto 5G globale. Può anche essere autoinstallato, il che significa che le aziende possono ridurre i costi e le complicazioni non dovendolo integrare con le infrastrutture esistenti.

Il chipset stesso è dotato di processori quad-core da 2,2 GHz, un’unità di elaborazione di rete dedicata ed è compatibile con WiFi 6/6E e sarà anche pronto per WiFi 7 che dovrebbe debuttare nel 2023.

Mentre alcuni utenti potrebbero ancora preferire configurazioni Internet più tradizionali, uno dei vantaggi di questo è chipset come MediaTek T830 è che può abilitare hotspot mobili con connettività 5G, quindi quando sei in movimento, non dovrai fare affidamento su reti pubbliche che a volte possono essere non protette o lente.

Non siamo sicuri di quali produttori stiano pianificando di sfruttare il T830 di MediaTek, ma con il suo lancio, speriamo di iniziare a vedere più opzioni quando si tratta di router compatibili con 5G e hotspot mobili in futuro.