Gio. Mar 30th, 2023
Sorry Google, I’m Ditching my Pixel 7 for the S23 Ultra

Non c’è dubbio che il titolo di questo articolo suonerà vero per molti utenti. Con il lancio degli ultimi dispositivi Galaxy S di quest’anno, possiamo praticamente aspettarci che molti appassionati di smartphone passeranno ai telefoni S23: persone provenienti da un vecchio telefono Samsung, forse un altro marchio Android e forse anche alcuni possessori di iPhone curiosi di guarda cosa ha da offrire Samsung.

L’arrivo dell’ultimo lotto di dispositivi di punta di Samsung ci mostra ancora una volta l’impatto che l’azienda sudcoreana ha sul mercato degli smartphone nel suo complesso. È un buon esempio di quanto hardware puoi ottenere a un prezzo premium ed è sicuramente emozionante vedere il mercato Android essere portato avanti con dispositivi come questi.

Come fan di Google Pixel, ho utilizzato le offerte di telefoni di Google come i miei smartphone principali, da quando ho ricevuto il Pixel 3a, fino al Pixel 7 che sto attualmente utilizzando. Detto questo, per quanto eccezionale possa essere il telefono, ci sono alcune cose in cui il Galaxy S23 Ultra eccelle e potrebbero essere sufficienti per invertire la tendenza.

Potenza pura

Quando si parla di prestazioni dello smartphone, va detto che i benchmark non sono tutto. Il chip Tensor G2 di Pixel 7 è praticamente in grado di eseguire i giochi dal Play Store, anche titoli ricchi di grafica come Genshin Impact, GRID Autosport e persino XCOM 2. Ma c’è un limite a ciò che il Tensor può ottenere, soprattutto considerando che si tratta di un aggiornamento abbastanza modesto rispetto al Tensor di prima generazione.

In termini di potenza di elaborazione mobile, Samsung ha inserito l’ultimo chip Snapdragon 8 Gen 2 di Qualcomm nei telefoni della serie S23, garantendo agli utenti prestazioni al top. L’8 Gen 2 mostra miglioramenti promettenti. Per uno, viene fornito con le funzionalità “Snapdragon Elite Gaming” di Qualcomm, che include il ray tracing con accelerazione hardware in tempo reale per migliorare gli effetti di illuminazione e riflessione nei giochi mobili. Il chip è inoltre progettato per essere più efficiente dal punto di vista energetico, il che dovrebbe essere l’ideale per sessioni di gioco prolungate.

È molto probabile che Google abbia in serbo sorprese per il suo prossimo chipset Tensor, ma al momento non si può negare che lo Snapdragon 8 Gen 2 sia il migliore quando si tratta di potenza a tutto tondo.

Design e S Pen

Mi piace pensare che un’altra area in cui l’S23 Ultra eccelle sia il suo design. Per quanto ami il design che Google ha utilizzato per la serie Pixel 7 con la barra della fotocamera pulita e il fattore di forma semplice, l’S23 Ultra raggiunge un punto debole in termini di aspetto, in particolare con la finitura sul pannello posteriore, le cornici sottili e lo stile angolare che Samsung ha mantenuto dall’S22 Ultra.

Insieme a questo design arriva una grande caratteristica distintiva del telefono: la S-Pen. Lo stilo integrato proveniente dalla linea Galaxy Note continua a distinguere i dispositivi Galaxy S Ultra dal resto dello spazio di punta di Android. Come qualcuno che possiede un Tab S6 Lite per la sua funzione stilo, il fatto che uno sia integrato direttamente nell’S23 Ultra – e sia dotato di un proprio set di funzionalità software specializzate – è un punto di svolta, ed è qualcosa che ho occasionalmente immaginato sui dispositivi Pixel.

Anche se potrebbe non piacere a molti utenti più occasionali, la S-Pen è senza dubbio un’ottima aggiunta soprattutto se stai cercando un telefono orientato alla produttività. L’arte digitale, la presa di appunti, le funzionalità di controllo remoto e altre attività simili sono ben gestite dal piccolo componente aggiuntivo scarabocchiato di Samsung.

Il Fattore “Ecosistema”.

Un altro vantaggio che deriva dall’investire in un dispositivo Samsung come l’S23 Ultra è l’ecosistema che ne deriva. Mentre si potrebbe sostenere che il continuo investimento di Google nella creazione di un ecosistema di dispositivi e marchi con i suoi telefoni, auricolari e orologi Pixel è impressionante, ci sono alcuni punti di considerazione.

Per prima cosa, mentre il Pixel Watch di per sé è dotato di un bel set di funzionalità hardware e software, è certamente un prodotto “giovane” e, in confronto, la serie Galaxy Watch5 di Samsung è stata costruita con miglioramenti riportati dai suoi predecessori, per esempio. Il fatto che sia disponibile anche in diverse dimensioni e persino un modello Pro è un gradito elemento di varietà che manca all’offerta di Google, almeno per il momento.

C’è anche tutta la questione del relativo silenzio di Google riguardo a qualsiasi futuro Pixelbook, mentre l’ampia selezione di Chromebook e laptop di fascia alta di Samsung offre agli utenti più opzioni se decidono di investire in una configurazione di dispositivi non Apple. Sono casi come questi che mettono in mostra l’esperienza di Samsung nella progettazione di accessori e hardware di prima qualità che fungono da grandi aggiunte, lavorando in armonia con i suoi telefoni di punta.

Quindi dovremmo cambiare?

Detto questo, tutto questo è sufficiente per giustificare il passaggio dallo smartphone di fascia alta di Google all’ultimo dispositivo di prima qualità di Samsung? Beh, questo dipende ovviamente. Se desideri provare il meglio di ciò che il gigante tecnologico sudcoreano ha da offrire, allora l’S23 Ultra è un ottimo punto di partenza con il suo impressionante chipset, il design straordinario e la sincronicità con il resto dell’ampia offerta hardware di Samsung.

D’altra parte, ovviamente non ci sono problemi se decidi di restare con la gamma di dispositivi di Google, dopotutto la serie Pixel 7 rappresenta più o meno la visione ideale di Google per il software Android. Alla fine della giornata, però, uno smartphone ci serve solo al meglio fintanto che soddisfa le nostre esigenze, indipendentemente dal fatto che sia dotato o meno di specifiche incredibilmente veloci e simili. In questo momento, però, non si può negare che l’S23 sia uno smartphone piuttosto impressionante, e se decidi di fare il grande passo, beh, non possiamo biasimarti.

Stai pensando di ottenere l’S23 Ultra? Puoi farcela cliccando questo linkche ti prende un aggiornamento dello spazio di archiviazione (valore di $ 100) + $ 150 in credito Samsung.