Ven. Mar 1st, 2024
Phil Spencer rilascia una dichiarazione in merito alle voci su Xbox

Il panorama dei giochi ha visto molti cambiamenti nell’ultimo anno, con numerosi licenziamenti, transizioni e acquisizioni che hanno interessato alcuni dei più grandi nomi del settore. Con questo in mente, Phil Spencer, capo della divisione Xbox di Microsoft, ha recentemente pubblicato una sorta di dichiarazione in cui chiarisce le voci persistenti sulla linea di console Xbox.

Più specificamente, queste voci includono previsioni secondo cui Microsoft sta pianificando di rendere disponibili molti dei suoi esclusivi videogiochi IP su piattaforme rivali come la famiglia di console PlayStation di Sony, nonché sui sistemi Nintendo. Commentando tramite la sua pagina sui social media, Spencer ha dichiarato che Microsoft sta pianificando un “evento di aggiornamento aziendale” riguardo alla visione dell’azienda per il futuro di Xbox.

A parte l’annuncio della prossima presentazione, però, nel breve Tweet non è stato condiviso molto altro. Alcuni prevedono che Microsoft potrebbe addirittura arrivare al punto di abbandonare le sue console Xbox in favore dello sviluppo di contenuti di terze parti per piattaforme concorrenti, in modo simile a quello che ha fatto SEGA dopo essere uscita dal mercato delle console.

Proprio di recente, Microsoft è andata avanti con un massiccio numero di licenziamenti, tagliando fino a 1900 posti di lavoro dalla sua divisione Xbox e dagli studi Activision Blizzard recentemente acquisiti.