Lun. Mag 20th, 2024

Quando è stato lanciato il primo smartphone Samsung Galaxy Z Fold, molti dei primi revisori hanno riscontrato un sacco di problemi di durata. Uno di questi problemi era il modo in cui polvere e detriti potevano rimanere intrappolati nel meccanismo della cerniera, causandone il malfunzionamento e, in alcuni casi, persino la rottura del display.

Supponiamo di non poter incolpare Samsung per questo, ma ciò non significa che l’azienda non stia cercando di trovare una soluzione al problema. Parlando con la pubblicazione coreana BizWatchil capo mobile di Samsung, TM Roh, ha rivelato che rendere i loro dispositivi pieghevoli più resistenti alla polvere è qualcosa su cui stanno lavorando.

“Siamo ben consapevoli della domanda dei consumatori per l’impermeabilità alla polvere e stiamo compiendo vari sforzi per raggiungere questo obiettivo, ma a causa della natura dei pieghevoli, ci sono molte parti mobili, quindi l’impermeabilità alla polvere è difficile”.

I dispositivi pieghevoli più recenti di Samsung hanno in particolare un grado di protezione IP IPX8, dove la “X” indica il grado di resistenza alla polvere, mentre quest’ultimo numero indica la “forza” della sua resistenza all’acqua. La cosa interessante è che altre aziende hanno effettivamente battuto Samsung in questo senso, come Motorola, dove i telefoni Razr 2023 dell’azienda offrono effettivamente una certa resistenza alla polvere.

Non siamo sicuri di quando la resistenza alla polvere arriverà ai pieghevoli di Samsung, ma è una caratteristica che non ci dispiacerebbe vedere se si aggiunge alla durata complessiva dei loro telefoni.

Fonte: Autorità Androide