Sab. Mag 18th, 2024

Samsung ha annunciato oggi una nuova aggiunta alla sua famiglia di prodotti Exynos con Exynos Connect U100, il primo chip a banda ultralarga (UWB) dell’azienda. Il chipset è destinato all’uso in diversi campi chiave, tra cui l’hardware per le comunicazioni mobili, l’automotive e anche la tecnologia IoT.

Samsung afferma che l’U100 integra funzionalità di rilevamento e posizionamento insieme alla sicurezza che possono essere utilizzate per un’ampia gamma di applicazioni. UWB è una tecnologia di comunicazione wireless a corto raggio che consente trasferimenti di dati a bassa potenza utilizzando un ampio spettro di frequenze.

La società afferma che Connect U100 può fornire una precisione di centimetri a una cifra e inferiore a cinque gradi, il che lo renderà ideale per le tecnologie GPS e persino per le esperienze VR, dove il tracciamento dei movimenti minuti è essenziale. Il nuovo chipset include anche la radiofrequenza (RF), la banda base, la memoria Flash incorporata (eFlash) e l’IP di gestione dell’alimentazione in un singolo chip. Inoltre è dotato di una funzione di risparmio energetico che lo rende ideale per dispositivi con capacità di alimentazione limitate, ad esempio smart tag e altri hardware wireless simili.

Oltre al lancio del nuovo chip, Samsung ha anche svelato il suo marchio “Exynos Connect”, che verrà utilizzato per soluzioni di comunicazione wireless a corto raggio, inclusi i prodotti Bluetooth e WiFi.

Fonte: SAMSUNG