Gio. Mag 23rd, 2024
Square Enix punta molto sui titoli multipiattaforma

Solo un paio di mesi dopo il lancio dell'attesissimo sequel del remake di Final Fantasy VII, il colosso giapponese dei videogiochi Square Enix (SE) ha recentemente annunciato che sta concentrando i propri sforzi verso un nuovo piano aziendale a medio termine, che l'azienda spera consentirà per superare le sfide che hanno recentemente afflitto l’azienda.

Secondo SE, il nuovo piano si basa principalmente su quattro pilastri principali che includono la focalizzazione su titoli che includono la ricostruzione da zero delle divisioni aziendali estere, il raggiungimento di un equilibrio tra ritorno per gli azionisti e investimenti per la crescita, l’implementazione di iniziative per creare ulteriore stabilità fondamentale, nonché come miglioramento della produttività ottimizzando l’impronta di sviluppo nel segmento Digital Entertainment (DE).

Anche se tutto ciò sembra un noioso discorso aziendale, la nuova attività di Square aggiunge in modo ancora più interessante un focus ulteriore sulla disponibilità multiplayer per i titoli in arrivo. Ciò significa essenzialmente esclusive di piattaforma minori, al contrario di giochi come la serie di remake di Final Fantasy VII che è attualmente disponibile solo su PlayStation. La società intende inoltre rivisitare alcune delle sue vecchie IP per possibili titoli futuri.

Qualche tempo fa, la società ha anche annunciato che sarebbe andata all-in con l’intelligenza artificiale, con la compagnia Il presidente Takashi Kiryu afferma che SE sarà “aggressiva” nell'applicare le tecnologie AI nelle sue funzioni di sviluppo e pubblicazione di contenuti.

Fonte: Gematsu