Gio. Giu 20th, 2024

I thread sembrano essere stati l’ultima sensazione come potenziale piattaforma per coloro che stanno cercando di abbandonare Twitter dopo i suoi continui passi falsi nell’ultimo anno. Mastodon, Blue Skies, così come altri, sono stati tutti contendenti per coloro che vogliono volare nel nido. Tuttavia, Threads è un nuovo prodotto proveniente dal team di Facebook.

Instagram ha lanciato una nuova app chiamata “Threads”, creata dal loro team, che si concentra su aggiornamenti basati su testo e conversazioni pubbliche. Gli utenti possono accedere utilizzando i propri account Instagram e i post all’interno di Thread possono avere una lunghezza massima di 500 caratteri e includere collegamenti, foto e video della durata massima di 5 minuti. L’app mira a espandere i punti di forza di Instagram nei contenuti visivi all’espressione basata sul testo.
Meta, la società madre di Instagram, vede Threads come la sua prima app compatibile con un protocollo di social networking aperto. Ritengono che gli approcci decentralizzati, simili alla posta elettronica e al Web, daranno forma al futuro delle piattaforme online e favoriranno l’innovazione. I thread sono disponibili per il download su dispositivi iOS e Android in più di 100 paesi, con l’intenzione di introdurre nuove funzionalità come consigli migliorati e funzionalità di ricerca basate sul feedback degli utenti.

Di conseguenza, non tutto va bene su Twitter. Fonti a Destro hanno trovato lettere a Mark Zuckerberg e al suo team dal team legale di Twitter su un incitamento in sospeso alla proprietà intellettuale di Twitter e altre gravi affermazioni. Questi includono il bracconaggio di precedenti dipendenti dell’azienda e la diffusione di segreti commerciali.

Queste somiglianze sia nella funzione che nel design sono le ragioni principali della causa. Elon è arrivato al punto di twittare confermando i motivi dicendo che mentre la concorrenza va bene, l’imbroglio no.

Tuttavia, è stato confermato che i commenti sull’esistenza di un incrocio tra coloro che hanno perso il lavoro su Twitter e che potrebbero essersi uniti a Threads non sono veri. Come confermato da Andy Stone, che fa parte del team di comunicazione di Meta.

andymstone6 d Per essere chiari:

Fonte: Andy Stone su Threads

Anche se non abbiamo ulteriori aggiornamenti su quale sarà la risposta di Facebook all’apparente respingimento da parte di Twitter, puoi star certo che ti terremo aggiornato quando risponderanno.