Dom. Lug 21st, 2024
Uh-oh, sembra che Amazon potrebbe iniziare a caricare anche Alexa

Amazon è arrivata un po’ in ritardo con il gioco degli assistenti digitali, ma è comunque riuscita a guadagnare una posizione di tutto rispetto nel mercato. Ciò è in gran parte dovuto al fatto che Amazon ha reso Alexa aperta agli sviluppatori fin dall’inizio, oltre ai suoi convenienti altoparlanti Echo. Ora sembra che Amazon stia pianificando di rinnovare Alexa con funzionalità AI e di iniziare a far pagare per questo.

Business Insider riferisce che entro la fine dell’anno Amazon darà ad Alexa un rinnovamento. L’azienda prevede di introdurre funzionalità AI nell’assistente digitale e di far pagare agli utenti il ​​suo utilizzo. A quanto pare questa nuova versione di Alexa sarà conosciuta come “Alexa Plus”, il che suggerisce che forse l’Alexa normale rimarrà comunque gratuita, ma gli utenti che desiderano il modello aggiornato dovranno pagarlo.

Questa sta iniziando a diventare una tendenza inquietante. Samsung ha recentemente introdotto nuove funzionalità AI nei suoi smartphone Galaxy S24 lanciati di recente. Il sito web di Samsung ha successivamente indicato che la società potrebbe iniziare a far pagare agli utenti alcuni di questi strumenti di intelligenza artificiale in futuro.

Allo stesso tempo, non possiamo dire di essere troppo sorpresi. L’intelligenza artificiale non è economica. Ci sono molti investimenti coinvolti nel suo sviluppo. Per non parlare dei server che Amazon dovrà gestire per elaborarlo. Tutto ciò costa denaro, quindi non possiamo davvero criticare Amazon per aver considerato di far pagare agli utenti l’utilizzo della sua nuova Alexa AI.

Il rapporto afferma che questo nuovo “Alexa Plus” potrebbe arrivare già il 30 giugno. Speriamo di avere presto maggiori dettagli.

Il post Uh-oh, sembra che Amazon potrebbe iniziare a caricare anche Alexa è apparso per primo su MagicTech.