Lun. Ott 3rd, 2022
Anker unveils its new smaller, more powerful GaNPrime chargers

Viaggiare con un mucchio di caricabatterie può essere problematico perché significa più cose che dovrai mettere in valigia e c’è anche il potenziale di avere più cose da dimenticare. Alcuni di questi caricabatterie, in particolare quelli con più porte, possono essere enormi, il che può rendere difficile l’imballaggio, motivo per cui i caricabatterie GaN stanno diventando sempre più popolari grazie alle loro dimensioni e alle capacità di uscita della potenza.

Se stai cercando un nuovo caricabatterie e desideri qualcosa di piccolo ma potente, allora potresti essere interessato a sapere che Anker ha annunciato da allora la loro nuova formazione di Accessori per caricabatterie GaNPrime potrebbe valere la pena dare un’occhiata. Anker non è estraneo quando si tratta di caricabatterie GaN, ma questi caricabatterie utilizzano la tecnologia GaNPrime dell’azienda, che è la versione di Anker dello standard GaN 3.

Parte di questa gamma include tre caricabatterie mobili: il caricabatterie Anker 735 (GaNPrime 65 W), il caricabatterie Anker 737 (GaNPrime 120 W) e il caricabatterie Anker 747 (GaNPrime 150 W). Oltre all’ovvia differenza di potenza in uscita, altre differenze includono il modo in cui il modello da 150 W è dotato di una porta USB-C aggiuntiva, rispetto ai modelli da 65 W e 120 W che offrono solo due porte USB-C insieme a una porta USB-A.

Sono inoltre dotati di funzionalità come Power IQ 4.0, che apparentemente può dire che tipo di dispositivi sono collegati e sarà in grado di distribuire l’energia di conseguenza, e può dare la priorità ai dispositivi che potrebbero avere una richiesta di alimentazione più elevata (come i laptop). Questi caricabatterie dispongono anche di ActiveShield 2.0 per la gestione della temperatura per prevenire il surriscaldamento.

Per chi fosse interessato, il Anker 735 e Anker 737 sono disponibili per l’acquisto tramite il sito Web di Anker in questo momento, mentre l’ammiraglia Anker 747 lo è disponibile per il preordine e dovrebbe essere spedito alla fine di agosto.

Fonte: Il confine