Lun. Ott 3rd, 2022
Samsung announces One UI Watch 4.5 update for its smartwatches

Al giorno d’oggi, non è raro che gli smartwatch siano dotati di sensori di salute più avanzati come i sensori SpO2. Ma affinché i produttori di smartwatch possano far passare i loro dispositivi da organismi di regolamentazione come la FDA, di solito sono costretti a inserire dichiarazioni di non responsabilità per notare che queste non intendono sostituire le visite a medici o operatori sanitari.

Ma sembra che, nonostante quei disclaimer, si scopre che il sensore SpO2 integrato che si trova nel Samsung Galaxy Watch 4 è apparentemente abbastanza buono da essere paragonabile a quello delle apparecchiature mediche, o almeno questo è ciò che uno studio pubblicato dal Rivista medica della National Sleep Foundation Sleep Health ha da dire.

Secondo i test condotti nell’ambito dello studio che ha coinvolto 97 adulti con disturbi del sonno, è emerso che i dati acquisiti dal Galaxy Watch 4 erano simili a quelli presi dai dispositivi medici tradizionali, suggerendo che il Galaxy Watch 4 potrebbe essere potenzialmente utilizzato come alternativa più economica e più accessibile per chi vuole controllare i propri schemi e abitudini di sonno.

Tieni presente che lo studio è stato condotto dal Samsung Medical Center e da Samsung Electronics, quindi non è difficile vedere l’angolazione che Samsung potrebbe puntare. Inoltre, dato che lo studio ha coinvolto solo 97 partecipanti, non è esattamente uno studio molto vasto o ampio, quindi anche questo dovrebbe essere preso in considerazione.

Fonte: Sam Mobile