Sab. Mag 18th, 2024

A questo punto, è abbastanza chiaro che l’intelligenza artificiale è destinata a svolgere un ruolo importante nel futuro dei dispositivi intelligenti, trascendendo i limiti hardware per offrire agli utenti una migliore funzionalità tramite software. Pertanto, l’incursione di Google nell’integrare la sua abilità di intelligenza artificiale con la sua app Foto ha prodotto alcuni risultati piuttosto impressionanti e l’annuncio di oggi durante l’I/O di Google serve solo ad alimentare ulteriormente l’entusiasmo.

Durante la sua presentazione Keynote al Google I/O, il CEO dell’azienda Sundar Pichai ha anticipato una nuova potente funzionalità presto disponibile per l’app Google Foto. Soprannominato “Magic Editor”, il nuovo e imminente strumento di modifica prende ciò che abbiamo visto con Magic Eraser e lo compone fino a 11, consentendo maggiore libertà in termini di come gli utenti possono modificare le proprie foto in movimento.

La rapida demo (visibile nel video sopra) ha mostrato un paio di foto modificate per aggiungere alcuni elementi visivi impressionanti, dalla rimozione di una tracolla su un soggetto, al riempimento di parti di un soggetto ritagliate da una fotografia.

Una cosa da tenere a mente è che Magic Editor non è ancora disponibile al pubblico, anche se Google mira a lanciare la funzione entro quest’anno. Con questo in mente, potremmo persino vederlo una volta che Android 14 verrà finalmente lanciato o una volta annunciati i telefoni di punta Pixel 8 di quest’anno.