Lun. Mag 27th, 2024
Honor teases what its AI powered cameras can do

Le immagini e le foto scattate dalle moderne fotocamere sono il risultato della combinazione di software e hardware. Mentre buoni sensori di immagine e obiettivi sono importanti, il software è tanto importante quanto deve sapere come elaborare i dati acquisiti dall’hardware.

Questo è il motivo per cui molte aziende si rivolgono all’uso dell’intelligenza artificiale per alimentare le proprie fotocamere, dove l’intelligenza artificiale può aiutare a prendere determinate decisioni per conto degli utenti. Questo è qualcosa che Honor vuole mostrare in quanto insieme al Guinness World Records, hanno mostrato un’immagine teaser delle fotocamere alimentate dall’intelligenza artificiale che faranno parte del prossimo smartphone Honor Magic5 Pro dell’azienda.

L’immagine mostra un fermo immagine del giocatore di basket, Piotr Grabowski, che sta tentando di stabilire il record mondiale per la schiacciata più alta tra le gambe. L’immagine stessa è bella e nitida e sicuramente fa un lavoro fantastico nel mostrare Grabowski che esegue la sua schiacciata mentre è a mezz’aria.

Di solito quando si tratta di foto d’azione, i fotografi scattano una serie di foto a raffica in modo da poter catturare quanto più movimento possibile, prima di scegliere lo scatto migliore. Presumibilmente questo è ciò che Honor sta cercando di trasmettere, in cui l’uso dell’intelligenza artificiale aiuterà gli utenti a scattare la migliore foto possibile per eliminare alcune congetture, qualcosa che forse più fotografi amatoriali potrebbero apprezzare.

Honor dovrebbe mostrare Magic5 Pro al MWC 2023 che si svolgerà verso la fine del mese, quindi dovremmo avere maggiori dettagli allora.