Mar. Mag 21st, 2024
WhatApp group chats will now support over 500 users at once

Quando si tratta del settore della tecnologia di consumo, le rivalità non sono una novità: iOS vs Android, Apple vs Microsoft, Nintendo vs Sony, l’elenco potrebbe continuare. Più di recente, tuttavia, sembra che le cose si stiano surriscaldando tra le piattaforme di messaggistica WhatsApp e Telegram.

Più specificamente, una serie di tweet di Will Cathcart, capo di WhatsApp presso la società madre Meta, afferma che Telegram non offre alcuna crittografia end-to-end predefinita, facendo riferimento a un articolo di Wired che evidenzia la “capacità di Telegram di condividere quasi tutte le informazioni riservate richieste da un governo .”

Ha menzionato molti altri presunti errori da parte di Telegram, aggiungendo che è importante che giornalisti e responsabili politici comprendano la “verità di Telegram”. Afferma che a Telegram viene spesso attribuito il merito di operare come app “crittografata”, ma afferma che questo è lontano dalla verità. Detto questo, sarà sicuramente interessante vedere se e come Telegram e le altre parti interessate risponderanno a queste dichiarazioni, data la natura del loro contesto.

In altre notizie di WhatsApp, l’app ha anche fatto notizia ultimamente per quanto riguarda le funzionalità di condivisione di file. Ci sono rapporti che attualmente sta testando metodi per consentire agli utenti di inviare foto nella loro qualità originale, il che significa che ciò che hai scattato con la fotocamera del tuo telefono sarà della stessa qualità che viene inviata agli altri utenti. Al momento, l’invio di foto originali richiede agli utenti di inviarlo come documento che non è così ovvio per alcuni, con una certa compressione.