Gio. Mag 23rd, 2024
Il futuro hardware Xbox manterrà la compatibilità con le versioni precedenti

In un'epoca in cui i contenuti e i prodotti digitali non sono sempre realmente di proprietà dei consumatori, le ragioni per la conservazione dei videogiochi e la compatibilità con le versioni precedenti rimangono più forti che mai. Tenendo questo in mente, sembra che i ragazzi della divisione Xbox di Microsoft ne siano ben consapevoli, sulla base di alcune nuove informazioni online.

Come riportato dal team di Windows Central, diverse email inviate dal presidente di Xbox Sarah al personale riguardano i piani di Microsoft per lo sviluppo di un nuovo hardware Xbox, descritto come “il più grande salto tecnico mai realizzato in una generazione”. Ovviamente a questo punto ci sono poche novità in termini di hardware, anche se recenti dichiarazioni di Phil Spencer di Microsoft affermano che il team hardware di Xbox sta considerando “diversi fattori di forma hardware”.

Ancora più interessante, però, è che Bond ha anche rivelato che Microsoft ha un team dedicato per rendere le librerie di giochi digitali Xbox a prova di futuro per i prossimi prodotti hardware, in una mossa che mira a “costruire sulla storia di compatibilità con le versioni precedenti della piattaforma”. Attualmente, Xbox Series S|X può riprodurre titoli selezionati risalenti al periodo di massimo splendore della prima generazione di Xbox.

Confrontando questo con la continua chiusura da parte di Nintendo dei suoi servizi online 3DS e Wii U (impedendo così ai giocatori di acquistare giochi legacy in futuro), sembra che la posizione di Xbox sulla conservazione dei giochi e sulla compatibilità con le versioni precedenti sia sulla strada giusta. Tuttavia, Microsoft deve ancora rivelare completamente i suoi piani futuri per la console, almeno per il momento.

Fonte: Windows centrale