Gio. Giu 13th, 2024
Samsung parodia la famigerata pubblicità "Crush" di Apple

Diverse settimane fa, iFixit ha annunciato di aver terminato il suo programma di riparazione con il gigante dell'elettronica Samsung, citando difficoltà nel reperire parti ufficiali, spese e progetti hardware che si sono rivelati piuttosto difficili da riparare, cosa che possiamo scommettere da parte di iFixit stessa. significa molto.

Con questo in mente, sembra che un altro grande marchio abbia tagliato i legami con Samsung, almeno in termini di servizi di riparazione. Come riportato da The Verge, La Geek Squad di Best Buy si sta muovendo per chiudere il suo programma ASP (fornitore di servizi autorizzato Samsung), che consente a filiali Best Buy selezionate di riparare telefoni Samsung con parti originali, formazione e simili.

BSulla base di diverse fonti online e di un'intervista con personale anonimo, sembra che Samsung ASP sia sul punto di chiudere, con i dipendenti invitati a restituire le parti a loro affidate.

Inoltre, Best Buy ha apparentemente rimosso qualsiasi menzione di Samsung ASP dalla sua pagina web ufficiale. In una dichiarazione formale a The Verge, il responsabile dell'assistenza clienti mobile di Samsung, Mario Renato de Castro, afferma che la società è in trattative con Best Buy su come andare avanti con l'assistenza clienti. Nel frattempo, la portavoce di Best Buy, Katie Klister, afferma:

Sappiamo quanto sia importante per i nostri clienti essere a loro disposizione con i servizi e le competenze giusti per la loro tecnologia e attualmente stiamo collaborando con Samsung per valutare il modo migliore per supportare i nostri clienti mobili con servizi e riparazioni autorizzati. .

Fino a quando non avremo ulteriori sviluppi ufficiali sulla questione, sembra che i possessori di telefoni Samsung avranno difficoltà a cercare opzioni di riparazione di terze parti al momento, almeno negli Stati Uniti.

Fonte: Il limite