Dom. Apr 14th, 2024
La riproduzione di video su Google Drive è diventata più veloce

Come piattaforma di archiviazione cloud, Google Drive offre agli utenti un ottimo modo per condividere tutti i tipi di file inclusi documenti, immagini e video. Se utilizzi regolarmente Google Drive per guardare video, potresti aver notato che a volte può volerci un po’ di tempo. Non è affatto lento, ma potrebbe essere più veloce.

Per fortuna, è qualcosa che Google sta riparando nell’ultimo aggiornamento della piattaforma di archiviazione. Secondo Google, parte dell’aggiornamento di Google Drive riguarda i miglioramenti nel tempo di partecipazione. Si riferisce al tempo impiegato dagli utenti che fanno clic su Riproduci per vedere effettivamente il video riprodotto. Hanno anche ridotto il re-buffering nelle riproduzioni normali e a velocità più elevate.

Ciò è possibile grazie all’abilitazione della transcodifica video Dynamic Adaptive Streaming over HTTP (DASH). Ciò significa che la riproduzione si regolerà dinamicamente in base alla velocità o alla qualità della rete.

La cattiva notizia è che Google afferma che queste modifiche inizialmente si applicheranno solo ai nuovi video caricati sulla piattaforma. Se stai tentando di accedere ai video già caricati prima dell’annuncio di queste modifiche, dovrai attendere. Google afferma che i video esistenti verranno aggiornati entro la fine dell’anno.

In ogni caso, si tratta di cambiamenti positivi, quindi se accedi regolarmente ai file video su Drive, questo dovrebbe migliorare la tua esperienza complessiva.