Ven. Mar 1st, 2024
Samsung Galaxy S24 Ultra potrebbe vedere il ritorno di un display più tradizionale

Dal lancio della serie Note, la Samsung S Pen è diventata un accessorio indispensabile per gli utenti Samsung. Ma sembra che di recente un rapporto di ETnews ha scoperto che i magneti possono avere un impatto negativo sulla funzionalità della Samsung S Pen.

Si scopre che i magneti nelle custodie simili a MagSafe generano un campo magnetico abbastanza forte da influenzare il campo di risonanza elettromagnetica della S Pen. Quando i magneti sono vicini alla Samsung S Pen, rendono lo stilo non risponde o lo fanno comportare in modo strano.

Sam Mobile hanno fatto alcuni test da soli e ha scoperto che non deve nemmeno essere un magnete molto forte. Hanno utilizzato il disco di ricarica del Galaxy Watch e l’hanno attaccato sul retro del Galaxy S23 Ultra e hanno scoperto che era sufficiente per causare interferenze.

Probabilmente non danneggerà o interromperà la funzionalità della S Pen, è qualcosa da considerare. Dobbiamo anche chiederci cosa potrebbe significare questo per i futuri accessori. Si prevede che gli smartphone del 2024 introdurranno il supporto per lo standard di ricarica wireless Qi2, che è simile a MagSafe in quanto si basa sui magneti.

Con la S Pen vulnerabile a un semplice caricabatterie per smartwatch, i magneti Qi2 più potenti sollevano una domanda interessante su quanto potrebbero rovinare le cose?

Il post La Samsung S Pen potrebbe essere sensibile ai magneti è apparso per la prima volta su MagicTech.