Mer. Apr 17th, 2024

Se sei un utente abituale dell’app Google Wallet e ti trovi negli Stati Uniti, potresti essere felice di sapere che l’app sarà presto in grado di ospitare nuovi tipi di carte e ID, secondo un aggiornamento pubblicato da Google.

Più specificamente, Google Wallet sarà presto in grado di incorporare altri tipi di pass. Ad esempio, gli utenti saranno presto in grado di scattare foto di carte con codici a barre o codici QR e creare una versione digitale sicura da utilizzare all’interno dell’app. Inoltre, gli utenti potranno anche aggiungere tessere sanitarie all’app, grazie alla collaborazione tra Google e Humana. Gli utenti nel Regno Unito potranno salvare il proprio numero di previdenza sociale nel proprio portafoglio dall’app HMRC.

Questi tipi di carte verranno forniti con un’etichetta “pass privato” poiché contengono informazioni sensibili e Google afferma che gli utenti dovranno verificare la propria identità per poter utilizzare questi tipi di carte, tramite codici PIN o dati biometrici.

Inoltre, gli utenti con ID del Maryland o patenti di guida potranno aggiungere la propria carta a Google Wallet, anche se va notato che il loro dispositivo deve eseguire Android 8.0 o versioni successive, con il blocco del dispositivo abilitato. Questa funzione sarà presto disponibile anche per i residenti in Arizona, Colorado e Georgia.

Google aggiunge che gli utenti di Google Messages con RCS abilitato saranno in grado di completare il processo di check-in interamente nell’app Messaggi. La carta d’imbarco o il biglietto del treno di un utente verrà inviato direttamente alla sua app Messaggi e da lì gli utenti potranno salvarlo nel proprio Portafoglio. Google afferma che questa funzione inizierà a essere implementata con le linee ferroviarie Vietnam Airlines e Renfe in Spagna.

Infine, Google inizierà a introdurre i badge aziendali in Google Wallet entro la fine dell’anno, che forniranno ai dipendenti un accesso comodo e sicuro agli edifici e simili. I pass per il trasporto locale saranno presto disponibili anche in più territori: ad esempio, gli utenti della Germania possono ora salvare un Deutschlandticket acquistato presso agenzie di trasporto selezionate nel proprio portafoglio e accedere comodamente a tutti i trasporti pubblici locali a livello nazionale.

Gli utenti sono invitati a tenere d’occhio quando questi aggiornamenti inizieranno a essere distribuiti sui rispettivi dispositivi.

Fonte: Google