Ven. Mar 1st, 2024
Pixel 8 Pro sta per acquisire una serie di nuove funzionalità basate sull'intelligenza artificiale

Google ha recentemente annunciato Gemini AI. Questa è la risposta di Google al GPT-4 di OpenAI, ma Google ne sta attualmente lanciando diverse iterazioni, tra cui Gemini Nano, una versione progettata per smartphone Android. Uno dei primi telefoni che potranno sfruttare la nuova AI è il Pixel 8 Pro.

Google ha annunciato che Gemini Nano arriverà su Pixel 8 Pro come parte del Pixel Feature Drop di dicembre 2023. Alcune delle funzionalità basate sull’intelligenza artificiale che gli utenti possono aspettarsi includono la possibilità di creare un riepilogo delle registrazioni audio nell’app Registratore, quindi se stai conducendo un’intervista o registrando una lezione, Gemini Nano sarà in grado di riassumerlo per renderlo più semplice a cui fare riferimento in seguito.

L’intelligenza artificiale si farà strada anche nella Smart Reply di Gboard offrendo suggerimenti sui tuoi messaggi in base alla conversazione che stai attualmente avendo. Sarà disponibile per provare a utilizzare WhatsApp, ma Google afferma che il supporto per più app arriverà in seguito.

Gemini Nano svolgerà un ruolo anche nelle fotocamere di Pixel 8 Pro, dove la funzione Video Boost aiuterà gli utenti a trasformare le normali riprese video riprese dalla fotocamera del telefono in qualcosa di più professionale, dove l’intelligenza artificiale può aiutare a regolare il colore, l’illuminazione e offrire la stabilizzazione. , ridurre la granulosità e altro ancora.

Queste sono solo alcune delle fantastiche nuove funzionalità che i possessori di Pixel 8 Pro potranno aspettarsi una volta lanciato l’aggiornamento, quindi tieni gli occhi aperti per la notifica di aggiornamento quando verrà rilasciato!

Il post Pixel 8 Pro sta per acquisire una serie di nuove funzionalità basate sull’intelligenza artificiale è apparso per la prima volta su MagicTech.