Mar. Giu 18th, 2024
Recensione Google Pixel 8a: quasi arrivato!

È passato mezzo decennio ormai dal lancio del primo telefono della serie A di Google, il Pixel 3a. Negli anni successivi, Google ha preso frammenti dai suoi numerosi telefoni di punta e li ha incorporati nella sua linea di telefoni di fascia media, con Pixel 8a che è l'ultima iterazione di questa linea hardware un tempo a misura di portafoglio.

Diciamo “una volta” perché, come il Pixel 7a, l'8a è uno dei dispositivi più costosi lanciati da Google, con un prezzo di 500 dollari. Ad essere onesti, però, include alcune funzionalità presenti nell'ultima serie di punta Pixel 8, ma i suoi compromessi superano i suoi aggiornamenti? Diamo un'occhiata.

Specifiche hardware del Pixel 8a

  • Display OLED da 6,1 pollici, risoluzione 1080 x 2400
  • Frequenza di aggiornamento di 120 Hz, luminosità di picco fino a 2.000 nit
  • Display Gorilla Glass 3, grado di protezione IP67
  • Chipset Tensor G3, coprocessore di sicurezza Titan M2
  • 8 GB di RAM, memoria interna da 128/256 GB
  • Batteria da 4.492 mAh
  • Ricarica cablata da 18 W, ricarica wireless da 7,5 W
  • Fotocamera principale da 64 MP, ultra grandangolare da 13 MP, frontale da 13 MP

Progettazione ed esposizione

Uno sguardo al Pixel 8a ed è ovvio che Google ha introdotto alcuni nuovi elementi di design nel telefono, mantenendo allo stesso tempo le cose coerenti con il resto della sua gamma Pixel. Il fattore di forma arrotondato visto su Pixel 8 e 8 Pro è presente qui, così come il telaio in metallo e la barra della fotocamera attorno ai lati del telefono. Invece di un retro lucido, però, abbiamo una finitura opaca, che dà una sensazione molto migliore ed è più resistente alle impronte digitali.

Un grande aggiornamento però riguarda il display: è ancora relativamente piccolo con i suoi 6,1 pollici, anche se ora c'è una frequenza di aggiornamento di 120 Hz molto più fluida e diventa super luminoso fino a 2.000 nit di luminosità di picco. È più facile visualizzarli all'aperto e la frequenza di aggiornamento migliorata ti consente di ottenere un'esperienza migliore quando usi il telefono.

Sfortunatamente, però, la durata rimane la stessa del Pixel 7a dell'anno scorso: il Pixel 8a mantiene la classificazione IP67 invece di IP68 e Google ha deciso di restare con Gorilla Glass 3 invece di Gorilla Glass Victus per il display. A parte questo, però, sembra comunque un dispositivo solido, anche se se vuoi aggiungere un po' di protezione Google vende una custodia di prima qualità progettata specificamente per Pixel 8a.

Pixel 8a è inoltre dotato di sblocco facciale sicuro, il che significa che puoi utilizzarlo per app e transazioni bancarie, rendendolo uno dei pochissimi telefoni Android (oltre a 8 e 8 Pro) ad avere questa funzionalità.

Prestazioni e software

Per quanto riguarda le prestazioni, al suo interno è presente un chip Tensor G3, lo stesso SoC di punta presente su Pixel 8 e 8 Pro. È accompagnato da 8 GB di RAM e una scelta di 128 o 256 GB di spazio di archiviazione, l'ultimo dei quali è disponibile solo quando si acquista la variante nera (nota anche come Obisidian) del Pixel 8a. Per l'uso quotidiano, il Pixel 8a riesce a fare le cose come previsto: dopo tutto si tratta di un telefono che funziona con un chipset abbastanza recente.

L'uso quotidiano, come la navigazione tra le mie diverse app, il multitasking e persino i giochi, è stato gestito facilmente dal Pixel 8a, senza problemi relativi al riavvio delle app, agli scatti e simili. Forse una cosa da notare è che, come i suoi predecessori, il Pixel 8a si scalda ancora quando si utilizzano i dati mobili o quando si utilizza la fotocamera per lunghi periodi di tempo.

Per quanto riguarda il software, il telefono viene fornito con Android 14 integrato e Google promette che verrà fornito con un massimo di sette anni di supporto software, il che sarà l'ideale per le persone a cui piace mantenere il proprio telefono per molto tempo. Come sempre, la versione per lo più pulita di Android all'interno del Pixel 8a è uno dei principali punti di forza del telefono e piacerà alle persone che desiderano un dispositivo Android pratico senza bloatware non necessari e software di terze parti.

Inoltre, trattandosi di un telefono Pixel, hai accesso a una serie di trucchi esclusivi di Google come lo screening delle chiamate, i filtri dei messaggi di spam, “In riproduzione” e l'aggiunta di nuove funzionalità AI come sfondi AI e Magic Editor. Sono funzionalità piuttosto utili da avere e aiutano Pixel 8a a distinguersi da un mare di smartphone di fascia media altrimenti da una dozzina di dollari.

Qualità della fotocamera

La fotocamera è il punto di forza della maggior parte dei dispositivi Pixel e Pixel 8a non fa eccezione. Tenendo questo in mente, però, va detto che l'8a riutilizza gran parte dello stesso hardware del Pixel 7a dell'anno scorso. C'è una fotocamera principale da 64 MP a guidare la carica, che è accompagnata da un sensore ultra wide da 13 MP e una fotocamera frontale da 13 MP.

Se hai familiarità con il modo in cui la fotografia computazionale di Google gestisce le immagini, puoi aspettarti di più dallo stesso Pixel 8a. Le foto hanno quel caratteristico “aspetto Pixel”, con toni generalmente caldi, una gamma dinamica decente e una buona quantità di esposizione, anche in scenari di scarsa illuminazione. A differenza del Pixel 8 Pro, l'8a non ha un teleobiettivo quindi ci sono alcune limitazioni su come scattare foto; in generale, però, è un artista capace.






Per quanto riguarda i video, Pixel 8a può registrare filmati a un massimo di 4K a 60 FPS sulla fotocamera principale e 4K a 30 FPS su quella anteriore. La qualità video è per lo più decente con un'ottima stabilizzazione e temperature di colore che imitano ciò che potresti trovare sulle foto fisse. Tuttavia occasionalmente ha difficoltà in condizioni di illuminazione non ideali, cosa che dovrebbe essere presa in considerazione.

Durata della batteria


Per quanto riguarda la batteria, Pixel 8a viene fornito con a Ha una capacità di 4.492 unità a bordo, leggermente più grande della batteria del Pixel 7a. Sono riuscito a ottenere una durata della batteria per lo più decente con il Pixel 8a, con un tempo di visualizzazione simile rispetto a quando utilizzavo il normale Pixel 8. Un problema con i telefoni Pixel, tuttavia, è che tendono a scaricarsi molto più velocemente quando si utilizzano i dati mobili, il che è lo stesso caso qui.

Per quanto riguarda la ricarica, Pixel 8a purtroppo è dotato di una velocità di ricarica cablata lenta da 18 W e di ricarica wireless da 7,5 W: si tratta della stessa configurazione del Pixel 7a ed è un'occasione mancata per Google non aver incluso una ricarica più veloce nel budget di quest'anno. Pixel.

Conclusione

Quindi vale la pena spendere soldi per il Pixel 8a? In ogni caso, Pixel 8a racchiude molti ottimi miglioramenti e, sebbene non sia perfetto, dimostra che Google può giocare in modo più competitivo contro i marchi rivali quando lo desidera. Per $ 500, ottieni degli aggiornamenti piuttosto interessanti con l'8a e fattori chiave come il display più bello, il chipset migliorato e le prestazioni costantemente buone della fotocamera sono ottimi motivi per acquistarne uno.

Tuttavia, va anche detto che il Pixel 8 viene regolarmente venduto allo stesso prezzo del Pixel 8a, il che è qualcosa da tenere a mente. C'è anche il Pixel 7a che ormai è molto più economico e offre comunque notevoli aggiornamenti rispetto ai vecchi dispositivi Pixel. Detto questo, però, il Pixel 8a può scendere più in basso con le offerte e le permute degli operatori, quindi considera anche questo.