Dom. Apr 14th, 2024
Samsung vuole rendere Bixby più loquace

Bixby è il tentativo di Samsung di creare il proprio assistente digitale. Non è necessariamente il migliore e il fatto che Samsung stia cercando di imporlo agli utenti ha indotto alcuni di loro a disattivarlo. Ciò non significa che Samsung non possa migliorare Bixby. In effetti, questo è esattamente ciò che l'azienda spera di fare.

In una recente intervista con CNBC, il vicepresidente esecutivo della divisione mobile di Samsung, Won-joon Choi, ha rivelato che l'azienda sta cercando di dare a Bixby più intelligenza. Per intelligenza intendiamo che Samsung inietterà nell’assistente digitale funzionalità di intelligenza artificiale generativa. Ciò significa che in futuro Bixby sarà più loquace e più intelligente riguardo alla risposta che darà.

Se hai mai utilizzato ChatGPT o Google Bard, allora sai quanto è meglio rispondere alle domande rispetto a cercarle da solo. Google ha anche compiuto sforzi per integrare la sua intelligenza artificiale Gemini nell'Assistente Google, che è il percorso che Samsung spera di intraprendere con il proprio assistente digitale.

Stranamente, Bixby ha già capacità generative, ma solo sui dispositivi domestici intelligenti di Samsung. Questa intervista suggerisce che Samsung voglia portarlo su Bixby sui suoi prodotti mobili. Sarà interessante vedere come andrà a finire, soprattutto con la forte concorrenza di Google e, se le voci sono vere, anche di Apple.