Ven. Dic 9th, 2022
The Xiaomi 12S Ultra’s 1-inch camera sensor was a $15 million collaborative effort with Sony

Come abbiamo detto prima, i megapixel della fotocamera sui telefoni vengono solitamente utilizzati per scopi di marketing. Sebbene abbiano il loro uso e siano importanti per certi aspetti, la maggior parte degli utenti probabilmente non scatterà comunque alla piena risoluzione, inoltre caricarlo sui social media o inviarlo tramite piattaforme di messaggistica finisce per vederlo compresso.

Ciò che ci interessa di più sono le dimensioni del sensore, motivo per cui all’inizio di quest’anno eravamo piuttosto entusiasti quando Xiaomi 12S Ultra ha debuttato con il nuovissimo sensore IMX989 da 1 pollice di Sony. La buona notizia è che sembra che Xiaomi abbia intenzione di continuare a utilizzare il sensore e che molto probabilmente debutterà su Xiaomi 13 Pro, secondo un tweet di Yogesh Brar.

Lo Xiaomi 13 Pro sarà il prossimo flagship dell’azienda e uno dei punti di forza sarebbe l’uso del sensore da 1 pollice da 50 MP come obiettivo principale del telefono, che sarà accompagnato da un altro ultrawide da 50 MP e un teleobiettivo da 50 MP. Altre specifiche che si dice includono un display 2K da 6,7 ​​pollici e l’uso del chipset Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2.

Presumibilmente Xiaomi modificherà il software utilizzato dalla fotocamera per cercare di ottenere di più da essa, quindi non vediamo l’ora di vedere di cosa sarà capace la fotocamera quando debutterà. Non si sa quando lo Xiaomi 13 Pro sarà annunciato ufficialmente, ma è probabile che avverrà nella prima parte del 2023, quindi dovremo solo rimanere pazienti fino ad allora.

Fonte: Autorità Android