Ven. Mag 24th, 2024
Big Tech coinvolta nella frenesia dell'intelligenza artificiale

Le storie più importanti di oggi

  • La Federal Reserve annuncia la sua decisione sui tassi di interesse alle 14:00 ET/19:00 ora di Londra. Torna qui per i dettagli e la reazione.

  • La polizia di New York ha fatto irruzione nel campus della Columbia University e arrestato i manifestanti filo-palestinesi nel tentativo di reprimere i disordini che si sono diffusi nei campus di tutta la nazione e infiammato le divisioni statunitensi sulla guerra a Gaza.

  • Esperti marittimi hanno avvertito che gli Houthi dello Yemen, sostenuti dall’Iran, stanno ora minacciando le navi mercantili nell’Oceano Indiano dopo aver colpito una nave portacontainer ben oltre il Mar Rosso la scorsa settimana. Molte compagnie di navigazione sono passate alla rotta più lunga per evitare gli attacchi degli Houthi negli approcci al Canale di Suez nel Mar Rosso e nel Golfo di Aden.

Per aggiornamenti aggiornati sulle notizie, visita il nostro blog dal vivo


Buonasera.

L’intelligenza artificiale sta arrivando per il tuo lavoro?

Il FT oggi mette alla prova il nuovo modello di generazione video Sora di OpenAI per valutare il suo probabile impatto sull'occupazione dopo una stagione di reporting di Big Tech dominata da una corsa agli armamenti sulla spesa per l'intelligenza artificiale.

I nostri test su Sora, insieme ai rivali Runway e Pika, si concentrano su animazione, pubblicità e settore immobiliare, settori che probabilmente sentiranno tutta la forza della nuova tecnologia. I risultati sono impressionanti se non, almeno finora, direttamente paragonabili al materiale creato da esseri umani reali.

L’intelligenza artificiale potrebbe essere ancora agli inizi, ma sta già dominando i piani di investimento delle Big Tech.

Amazon ha affermato ieri che la domanda di intelligenza artificiale ha alimentato un grande aumento delle vendite nella sua divisione di cloud computing e prevede di investire ingenti risorse per supportare la tecnologia. L’azienda è in competizione con i rivali del cloud computing Microsoft e la società madre di Google, Alphabet, per il dominio nell’intelligenza artificiale generativa, che ha alimentato la spesa in infrastrutture, come i data center, per supportare la tecnologia.

La scorsa settimana Microsoft ha delineato un aumento simile nelle vendite cloud e nella spesa per l’intelligenza artificiale poiché ha riportato entrate e utili superiori alle stime. Gli analisti stanno osservando da vicino le prestazioni del suo assistente AI generativo 365 Copilot, che è stato integrato nella sua suite di app di produttività.

In comune con i suoi rivali, anche Microsoft sta correndo per soddisfare i requisiti di energia pulita soddisfacendo al tempo stesso la vorace domanda di cloud computing e intelligenza artificiale. Oggi ha accettato di sostenere 10 miliardi di dollari in progetti di elettricità rinnovabile con Brookfield Asset Management che metteranno in linea 10,5 gigawatt di capacità di generazione, la stessa quantità necessaria per alimentare l’equivalente di 1,8 milioni di case.

Nel frattempo, Alphabet, il cui valore è salito oltre la soglia dei 2 trilioni di dollari dopo i risultati della scorsa settimana, ha affermato che la sua era dei Gemelli è ormai “ben avviata”, riferendosi al suo modello di linguaggio di intelligenza artificiale generativa. L'azienda sta inoltre valutando la possibilità di addebitare alcune funzionalità di ricerca basate sull'intelligenza artificiale nei suoi servizi premium, che offrono già un assistente Gemini AI in Gmail e Documenti.

L'azienda è stata criticata per essere più lenta dei rivali nel commercializzare l'intelligenza artificiale generativa, in particolare nel contesto della partnership da 13 miliardi di dollari di Microsoft con OpenAI e il suo onnipresente programma ChatGPT, nonostante la tecnologia sia stata creata internamente dai suoi ricercatori.

A Meta, il capo Mark Zuckerberg la scorsa settimana è stato costretto a difendere una spesa sfrenata volta a trasformare il gruppo di social media nella “principale azienda di intelligenza artificiale nel mondo”. Gli azionisti non sono rimasti colpiti, facendo crollare le azioni della società.

Lo sviluppo tecnologico, tuttavia, continua a ritmo sostenuto. Il recente rilascio di Llama-3 di Meta, insieme all'imminente GPT-5 di OpenAI, sta già testando la prossima frontiera dell'intelligenza artificiale: modelli in grado di ragionare e pianificare, passi importanti verso la cognizione sovrumana nelle macchine.

Nel frattempo, la frenesia dell’attività attira l’attenzione dei regolatori.

La scorsa settimana l'Autorità britannica per la concorrenza e i mercati ha condiviso le sue preoccupazioni sulle alleanze tra Big Tech e start-up di intelligenza artificiale. La CMA teme che le aziende affermate possano approfittare dell'insaziabile bisogno di potenza di calcolo delle società di intelligenza artificiale per addestrare modelli linguistici di grandi dimensioni, attirando start-up a corto di soldi nei loro servizi cloud in cambio di una partecipazione che potrebbe dare loro un'influenza smisurata in le imprese nascenti.

La CMA sta già esaminando il legame di Microsoft con OpenAI, un accordo che ha attirato l'attenzione anche delle autorità antitrust negli Stati Uniti e in Europa.

Cosa c'è da sapere: economia del Regno Unito e dell'Europa

Il “New Deal per i lavoratori” promesso dal Regno Unito Lavoro festache si ritiene rappresenti il ​​più grande aumento dei diritti dei lavoratori da decenni, potrebbe tuttavia essere attenuato in vista delle elezioni generali.

IL Sistema sanitario nazionale L’Inghilterra ha bisogno di altri tre anni per riprendersi completamente dalla pandemia, frenata dalla mancanza di investimenti negli edifici ospedalieri e nelle attrezzature mediche, ha detto al MagicTech il suo presidente Richard Meddings. Ha affermato che il servizio è anche in costante lotta contro “i comportamenti del mondo moderno”, compreso il gioco d’azzardo e il consumo di alimenti ultra-processati.

Gli elettori in Inghilterra e Galles andranno alle urne domani nelle elezioni locali e sindacali elezioni. Ecco i risultati da tenere d'occhio venerdì e la loro tempistica da Stephen Bush di Inside Politics (e per i fanatici della politica professionale ecco la sua guida ai risultati della notte). I problemi relativi ai finanziamenti del Comune sono un tema chiave.

IL economia dell’Eurozona è cresciuto più velocemente del previsto raggiungendo lo 0,3% nel primo trimestre grazie alla ripresa della Germania, la più grande economia del blocco, che è passata da una contrazione dello 0,5% nel trimestre precedente a una crescita dello 0,2%. Dati separati mostrano che l’inflazione complessiva dell’Eurozona è rimasta stabile al 2,4% ad aprile, dopo 17 mesi di calo.

IL Unione Europea ampliato con 10 nuovi membri 20 anni fa oggi. Dopo un periodo di crescita spettacolare, questi paesi devono ora evitare di perdere il loro vantaggio competitivo mentre gli standard di vita raggiungono quelli dei loro vicini occidentali.

nel frattempo a Georgiaun paese candidato all'UE, la polizia ha brutalmente represso i manifestanti pro-democrazia che combattevano contro i politici filo-russi.

Cosa c'è da sapere: economia globale

Il capo del Banca Mondiale ha avvertito i paesi ricchi di non ignorare l’Africa in un momento in cui i bilanci per lo sviluppo sono messi a dura prova dalle guerre in Ucraina e Gaza.

Il commentatore economico capo Martin Wolf ha sottolineato la notevole riduzione povertà globale finirebbe presto, poiché i paesi più poveri faticano a far fronte agli shock economici degli ultimi anni. È urgentemente necessario un sostanziale rifornimento di fondi per l’Associazione internazionale per lo sviluppo, sostiene.

Cibo e bevande aziende tra cui McDonald's, Nestlé e Coca-Cola hanno affermato che i clienti più poveri negli Stati Uniti non sono più in grado di assorbire l'aumento dei prezzi, anche se i consumatori più agiati continuano a spendere.

L'attività industriale in Cina si è espanso per il secondo mese consecutivo, guidato dall’aumento della produzione manifatturiera ad alta tecnologia, secondo l’indice ufficiale dei responsabili degli acquisti. I dati sui profitti industriali pubblicati sabato hanno tuttavia sollevato dubbi sullo slancio dell'economia.

Quello che c'è da sapere: affari

L’Europa sta “sonnambulando” fino a diventare dipendente Fertilizzante russoproprio come è successo con il gas, dice il capo della Yara, uno dei maggiori produttori di nutrienti per le colture.

L’UE sta indagando su 20 compagnie aeree per “potenzialmente fuorvianti”. greenwashing pratiche”, concentrandosi sull’affermazione secondo cui le emissioni di carbonio derivanti dai voli possono essere compensate attraverso investimenti in progetti ambientali o attraverso l’uso di carburanti per aerei più sostenibili.

Il più grande d'Europa produttori di automobili sono alle prese con il calo della domanda e l’aumento dei tassi di interesse che scoraggiano i consumatori. Il mercato dei veicoli elettrici ha i suoi problemi: Elon Musk ha chiuso la divisione che gestisce l’attività dei compressori Tesla e licenziato centinaia di dipendenti.

L'amministratore delegato di Ericssonil produttore svedese di apparecchiature per le telecomunicazioni, si è scagliato contro l'eccessiva regolamentazione, che a suo dire sta “portando l'Europa all'irrilevanza” e minando la competitività della regione.

Gli investitori stanno cominciando a rivolgere la loro mente alla prospettiva di a Presidenza Trump 2.0. I gestori patrimoniali stanno diversificando tra classi di attività e regioni per rendere i loro portafogli “a prova di Trump”.

Il mondo del lavoro

Gli europei hanno più tempo, gli americani più soldi. Che è migliore? Editorialista Simone Kuper considera i fattori chiave alla base dell’equilibrio tra lavoro e vita privata.

Grosvenor, la società immobiliare del Duca di Westminster, ci sta scommettendo molto spazi di lavoro flessibili per soddisfare la domanda nel West End di Londra. Si unisce ad altri proprietari e specialisti di uffici che hanno potenziato le offerte flessibili per attirare gli inquilini che stanno abbracciando un lavoro più ibrido.

Come saranno le nuove regole statunitensi che vietano l'uso di clausole di non concorrenza nei contratti si svolgono? Ascolta il nuovo podcast Working It.

Alcune buone notizie

La natura intermittente di energia rinnovabile fonti come quella solare ed eolica si sono rivelate un ostacolo significativo nel passaggio dai combustibili fossili, ma, secondo l’Agenzia internazionale per l’energia, questo potrebbe presto diventare un problema del passato: il costo dello stoccaggio delle batterie è destinato a salire ridursi fino al 40% entro il 2030.