Dom. Lug 14th, 2024
EQT può battere il mercato Aim in un roll-up di videogiochi

Sblocca gratuitamente l'Editor's Digest

L'intelligenza artificiale sarà in grado di sviluppare videogiochi in modo rapido ed economico in futuro? EQT non ne è convinta. Il gruppo di private equity svedese ha stretto un accordo per acquistare Keywords Studios con sede a Dublino, valutando la società quotata all'Aim a 2 miliardi di sterline. Le azioni del fornitore di servizi per videogiochi sono state sotto pressione dalla minaccia dell'IA. Il premio del 67 percento offerto da EQT suggerisce che pensa che il potenziale dell'IA sia esagerato.

In effetti, EQT ha un buon prezzo. Anche il prezzo più alto discusso di £25,50 per azione a maggio era ben al di sotto del picco di Keywords del 2021. L'offerta finale è stata inferiore, a £24,50. Ciò rifletteva un declassamento nelle prospettive dell'azienda: ha affermato che la crescita organica nella prima metà dell'anno era stata negativa. Rifletteva anche che uno degli ultimi titoli di gioco rimasti nel mercato del Regno Unito aveva esaurito la strada strategica su Aim.

Il rallentamento di Keywords ha più a che fare con i produttori di giochi che spostano i budget di sviluppo nel futuro che con l'intelligenza artificiale. L'anno scorso è stato particolarmente duro: lo sciopero degli sceneggiatori statunitensi ha messo in pausa le grandi produzioni e la crescita organica è rallentata a solo il 6 percento. Fino all'arrivo di EQT sulla scena a maggio, le azioni erano scese del 60 percento rispetto al picco del 2021.

Il problema era che Keywords aveva fatto affidamento sulla sua alta valutazione per continuare una strategia di roll-up. Aveva assorbito più di 60 attività bolt-on dal 2013. Il suo tentativo di consolidare il settore è stato molto più facile quando le sue azioni venivano scambiate a un multiplo di 40 volte degli utili futuri nel 2021, più del 100 percento di premio rispetto al resto del settore.

Quella valutazione era scesa a sole 10 volte prima dell'offerta. In parte ciò è dovuto a problemi più ampi sul mercato Aim a bassa capitalizzazione del Regno Unito, che sta scambiando a uno sconto record su tutta la linea. L'offerta di EQT, lanciata a 22 volte gli utili del 2025, è ancora al di sotto della media dalla quotazione nel 2013.

Gli azionisti difficilmente si lamenteranno. Senza una solida valutazione, la strategia di Keywords sembra un non-starter. C'è ancora molto da fare: Keywords è la più grande azienda che fornisce servizi ai produttori di videogiochi, ma la sua attuale quota di mercato è stimata a solo il 6 percento a livello globale.

Considerata la freddezza del mercato azionario, la proprietà privata sembra la strada migliore da seguire. Un capitale extra da EQT dovrebbe far girare più velocemente la strategia di roll-up. E se l'IA cambierà le regole del gioco dell'outsourcing, Keywords avrà il potere finanziario per guidare, non per seguire.

[email protected]