Mar. Lug 16th, 2024
EQT si muove verso l'acquisizione da 2,1 miliardi di sterline di Keywords Studios quotata nel Regno Unito

Sblocca gratuitamente l'Editor's Digest

Il gruppo di private equity EQT ha leggermente abbassato la sua offerta per l'acquisizione di Keyword Studios a circa 2,1 miliardi di sterline, poiché la società di servizi di videogiochi quotata a Londra ha riferito che alcuni dei suoi progetti sono stati ritardati o cancellati.

Il consiglio di amministrazione di Parole Chiave ha affermato che sarebbe “intenzionato a raccomandare” l'ultimo prezzo di £ 24,50 per azione, che ha segnato una piccola diminuzione rispetto alla proposta di EQT di maggio.

EQT aveva fatto quattro offerte non richieste per parole chiave che erano state respinte, prima di avviare discussioni avanzate il mese scorso su un'offerta proposta di £ 25,5 per azione.

Tale offerta avrebbe valutato la società con sede a Dublino circa 2,2 miliardi di sterline e avrebbe rappresentato un premio di oltre il 70 per cento rispetto al valore delle azioni in quel momento.

Parole chiave hanno affermato in un aggiornamento commerciale di venerdì che era stato rinviato un “piccolo numero di progetti di sviluppo di giochi più grandi”. [the second half of the year] o annullati” insieme ad altre aree di domanda più debole.

Keywords ha aggiunto di aver dovuto far fronte a una domanda più debole e ha previsto che i suoi ricavi dichiarati aumenteranno di circa il 7 per cento nella prima metà dell'anno.

Ha affermato che la crescita organica nel secondo semestre sarebbe stata di circa il 10%, il che è in linea con le sue linee guida a medio termine.

Keywords fornisce servizi che vanno dall'arte del gioco al marketing e al testing. I clienti dell'azienda includono Activision Blizzard, Electronic Arts e Tencent, e ha lavorato su giochi come Fortnite E League of Legends.

Quotata sul mercato junior Aim di Londra, Keywords è stata quotata nel 2013 a una valutazione di mercato inferiore a 50 milioni di sterline, prima che le sue azioni decollassero.

Più di recente, tuttavia, il prezzo delle sue azioni si è dimezzato rispetto al picco raggiunto a settembre 2021, poiché gli investitori erano preoccupati per la possibilità che alcuni dei suoi servizi, come la traduzione, venissero sconvolti dall'intelligenza artificiale.

La società ha registrato ricavi record pari a 780 milioni di euro nel 2023, in crescita del 13% rispetto all'anno precedente, mentre l'utile ante imposte è crollato del 49% a 35 milioni di euro.

La svedese EQT è una delle più grandi società di investimento private e in passato ha acquistato gruppi quotati nel Regno Unito, come la società farmaceutica veterinaria Dechra.

L'offerta in contanti aggiornata di EQT di £ 24,50 per azione segnerebbe un aumento del 13% sull'ultimo prezzo di chiusura di Parole chiave di £ 21,72 e un leggero aumento rispetto alle £ 24,30 presentate mercoledì.

Le discussioni tra EQT e Parole chiave arrivano mentre l’interesse per l’acquisizione di società quotate nel Regno Unito ha raggiunto il livello più alto dal 2018, guidato da prezzi azionari bassi che stanno attirando investitori stranieri

Parole chiave hanno concordato una breve proroga dei colloqui da venerdì al 3 luglio, quando EQT dovrà rispettare una scadenza ai sensi delle normative sulle acquisizioni del Regno Unito per fare un'offerta definitiva o ritirarsi.