Mer. Lug 17th, 2024
Il responsabile dei dati del Servizio Sanitario Nazionale è stato "ospite d'onore" alla cena del lobbista di Palantir

Sblocca gratuitamente l'Editor's Digest

Un alto funzionario del Servizio sanitario nazionale inglese, responsabile di una piattaforma dati da 330 milioni di sterline creata da Palantir di Peter Thiel, ha accettato di essere “ospite d'onore” a una cena organizzata da una società di lobbying utilizzata dalla società di analisi dati.

Ming Tang, responsabile dei dati e dell'analisi presso l'NHS England, ha accettato l'invito a un evento organizzato a febbraio da Global Counsel, la società di lobbying cofondata dall'ex ministro del Lavoro Lord Peter Mandelson.

Tra i clienti di Global Counsel c'è Palantir, che a novembre si è aggiudicata un contratto del valore di 330 milioni di sterline dall'NHS England per sviluppare una piattaforma dati che riunisca in tempo reale informazioni operative e sui pazienti.

Le e-mail ottenute dal MagicTech tramite una richiesta di accesso alle informazioni hanno mostrato che a dicembre Tang aveva corrisposto con un rappresentante di Global Counsel in merito a una cena il 29 febbraio in cui sarebbe stata “ospite d'onore”.

La cena è stata organizzata per discutere dello screening del cancro “con un occhio agli sviluppi nei dati e nelle analisi e a come questi possano guidare i miglioramenti nei sistemi attuali”, ha affermato il rappresentante nelle e-mail di dicembre.

Secondo la corrispondenza, Tang ha affermato che “sarebbe stato bello incontrarsi” in risposta alla richiesta di Global Counsel di esaminare l'ordine del giorno e la logistica nella settimana precedente la cena.

Secondo una persona a conoscenza della questione, alla cena ha partecipato anche un rappresentante di Palantir, insieme ad altre organizzazioni.

Peter Frankental, direttore per i diritti umani e le attività economiche di Amnesty International UK, ha dichiarato che è “scioccante vedere simili tentativi di corrompere” Tang.

Ha aggiunto che la rivelazione proveniente da una richiesta FOI “sottolinea il fatto che è necessaria la dovuta trasparenza su come vengono assegnati questi contratti”.

La decisione dell'NHS England di affidare a Palantir il contratto per la Federated Data Platform è stata controversa. Alcuni membri dello staff dell'NHS e sindacati del settore medico avevano sollevato preoccupazioni sulla sua idoneità e i sostenitori della privacy avevano espresso preoccupazioni circa l'accesso dell'azienda tecnologica ai dati dei pazienti.

Secondo le informazioni pubblicate sul sito web dell'NHS England, è stato condotto un “esercizio di approvvigionamento indipendente” e la scelta del fornitore preferito è stata il “risultato della valutazione di molti individui diversi”.

Al momento dell'annuncio del contratto si leggeva: “Nessuna azienda coinvolta nella Federated Data Platform può accedere ai dati sanitari e assistenziali senza l'esplicita autorizzazione del Servizio Sanitario Nazionale”.

Il gruppo statunitense di analisi dati, co-fondato da Thiel nel 2003, è noto per i suoi legami con i settori della difesa, della sicurezza e dell'intelligence ed è diventato un fornitore di analisi dati di riferimento per il Servizio Sanitario Nazionale durante la pandemia di Covid-19.

In base alle promozioni dello studio, Tang avrebbe dovuto partecipare in precedenza ad almeno quattro panel organizzati da Global Counsel tra il 2020 e il 2022, due dei quali insieme ai rappresentanti di Palantir.

Global Counsel ha dichiarato di aver fatto lobbying per Palantir Technologies nel 2022, secondo il registro ufficiale delle lobby del Regno Unito. Il registro non rivela chi ha fatto lobbying o su quali questioni. Palantir è ancora un cliente di Global Counsel, secondo una persona a conoscenza della questione.

È stato contattato il Global Counsel per un commento.

Palantir ha affermato: “Come molte aziende nel Regno Unito, i nostri rappresentanti sono spesso invitati a eventi di networking organizzati da altre aziende. Riteniamo che sia importante interagire con stakeholder ed esperti in una vasta gamma di settori e non ci scusiamo per questo”.

Secondo quanto riportato dal MagicTech nel 2022, Palantir aveva assunto due alti funzionari del Servizio Sanitario Nazionale prima di presentare la propria offerta per il contratto della Federated Data Platform.

L'NHS England ha affermato di aver “condotto un processo di approvvigionamento equo e trasparente per un fornitore della piattaforma dati federata in linea con le normative sugli appalti pubblici e di aver adottato una rigorosa politica di condotta aziendale per garantire elevati standard di integrità”.

L'NHS England ha aggiunto che Tang non ha partecipato ad alcun evento organizzato da Global Counsel durante il processo di appalto per la piattaforma tra gennaio e novembre 2023.

Le norme del Servizio Sanitario Nazionale impongono agli ufficiali di dichiarare le offerte di ospitalità ed “evitare situazioni che potrebbero dar luogo a un conflitto di interessi reale o percepito”.