Ven. Mar 1st, 2024

Sblocca gratuitamente il Digest dell’editore

Samsung Electronics ha presentato smartphone in grado di eseguire funzionalità di intelligenza artificiale generativa “on-device”, poiché i produttori di telefoni sperano che la tecnologia all’avanguardia possa rilanciare un mercato che ha sofferto il suo anno peggiore in un decennio nel 2023.

Il gruppo tecnologico sudcoreano ha lanciato mercoledì le versioni 2024 della sua serie di smartphone di punta Galaxy durante un evento nella Silicon Valley. I dispositivi sono dotati del più recente processore Snapdragon con funzionalità AI del produttore di chip statunitense Qualcomm e del proprio software e servizi Galaxy AI.

I telefoni Android S24 sembrano dare a Samsung un vantaggio tecnologico rispetto al suo principale rivale Apple, che ha adottato il suo solito approccio cauto nell’adottare nuovi progressi. Il loro lancio a gennaio prevede inoltre un vantaggio di circa nove mesi prima del rilascio del prossimo iPhone.

“[Android developer] Google ha un grande vantaggio nell’intelligenza artificiale, dati tutti i suoi dati e la sua esperienza in questo ambito, ma Apple è stata notevolmente silenziosa riguardo ai suoi sforzi qui, quindi questa è un’opportunità per Samsung di differenziarsi dal suo acerrimo rivale”, ha affermato Bryan Ma, analista del gruppo di ricerca IDC.

Il regno di Samsung durato 12 anni come principale produttore di smartphone al mondo per unità vendute si è concluso nel 2023, secondo IDC, quando Apple ha preso il suo posto, aiutata dai consumatori che sono passati a telefoni premium più costosi.

La divulgazione dell’intelligenza artificiale generativa attraverso ChatGPT di OpenAI ha portato i produttori di telefoni cellulari a esplorare il potenziale dell’esecuzione delle funzionalità di intelligenza artificiale attraverso il dispositivo. Ciò richiederà una riduzione delle dimensioni dei grandi modelli linguistici che alimentano l’intelligenza artificiale, nonché processori con prestazioni più elevate.

Risolvere queste sfide tecnologiche consentirà ai chatbot e alle app di intelligenza artificiale di funzionare sull’hardware e sul software del telefono anziché essere alimentati da servizi cloud nei data center. Ciò significa anche tempi di risposta più rapidi, maggiore sicurezza e maggiore personalizzazione per gli utenti, nonché costi inferiori per i fornitori di intelligenza artificiale.

Un'immagine che mostra un modello della serie Samsung Galaxy S24
La serie Samsung Galaxy S24 avrà un prezzo compreso tra $ 800 e $ 1.300 negli Stati Uniti ©Samsung

Google ha sviluppato l’intelligenza artificiale on-device per i suoi smartphone Pixel, mentre Samsung ha annunciato il suo modello Gauss per telefoni e altri dispositivi a novembre. Diversi produttori cinesi di cellulari, tra cui Honor, Oppo e Xiaomi, stanno seguendo questa tendenza.

Mercoledì, Samsung ha introdotto una suite di funzionalità abilitate all’intelligenza artificiale su tre nuovi telefoni, tra cui traduzione di chiamate telefoniche in tempo reale, trascrizione di registrazioni vocali, ricerca di video e fotoritocco. I modelli S24, S24 Plus e S24 Ultra avranno un prezzo compreso tra $ 800 e $ 1.300 negli Stati Uniti.

“[The] La serie Galaxy S24 introduce l’intelligenza artificiale mobile in un modo davvero significativo che nessun altro telefono è ancora riuscito a offrire”, ha affermato TM Roh, capo della divisione mobile di Samsung. “La nostra ambizione è dimostrare i vantaggi dell’intelligenza artificiale mobile e fornire agli utenti Galaxy esperienze mobili che trasformeranno la vita di tutti i giorni”.

“L’intelligenza artificiale generativa è parte integrante della strategia di prodotto a lungo termine di Samsung, in particolare nei segmenti premium e di punta”, ha scritto in una nota recente Sheng Win Chow, analista di Canalys. “Samsung deve cercare un nuovo modo per competere con Apple ed estendere la propria leadership di mercato nell’ecosistema Android attraverso l’innovazione dei prodotti e modelli di business che vadano oltre il semplice hardware”.

Canalys prevede che il 5% degli smartphone spediti quest’anno saranno compatibili con l’intelligenza artificiale prima di raggiungere 635 milioni di unità, ovvero il 45% del mercato totale degli smartphone, nel 2027. Counterpoint Research prevede che Samsung controllerà quasi la metà del mercato dei telefoni basati sull’intelligenza artificiale nel 2027. prossimi due anni.

IDC prevede che il mercato globale degli smartphone crescerà del 3,2% quest’anno, dopo essersi ridotto del 4% al minimo decennale lo scorso anno, ma Ma ha osservato che la ripresa avrebbe più a che fare con il miglioramento delle prospettive economiche che con l’intelligenza artificiale in particolare.

Gli analisti hanno affermato che alcune funzionalità AI erano già state incluse nella maggior parte degli smartphone e dubitavano che le nuove funzionalità di Samsung avrebbero portato ad un ciclo di sostituzione.

“Non credo che le funzionalità aggiuntive dell’intelligenza artificiale siano abbastanza convincenti”, ha affermato Park Kang-ho, analista di Daishin Securities. “Ma possono aumentare la domanda di dispositivi IT in generale se i telefoni compatibili con l’intelligenza artificiale sono collegati ad altri dispositivi come automobili, elettrodomestici e PC”.