Gio. Mag 23rd, 2024
TikTok si prepara alla battaglia legale negli Stati Uniti per impedire il divieto

Sblocca gratuitamente il Digest dell'editore

TikTok si sta preparando per una lunga battaglia legale per combattere la legislazione negli Stati Uniti che minaccia di vietare l'app nel suo mercato più grande se il suo proprietario cinese ByteDance si rifiuta di vendere la piattaforma di video virali.

Sabato la Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti ha approvato un pacchetto di leggi sulla sicurezza nazionale che include una legislazione che comporterebbe il divieto di TikTok nel paese se la società madre cinese ByteDance non cedesse l'app.

Michael Beckerman, responsabile delle politiche pubbliche di TikTok negli Stati Uniti, ha detto al personale in risposta che se il disegno di legge diventasse legge, la società “si rivolgerebbe ai tribunali per un ricorso legale”.

“Questa legislazione è una chiara violazione dei diritti del Primo Emendamento dei 170 milioni di utenti americani di TikTok”, ha detto in una nota allo staff, secondo le persone che l'hanno vista. “Continueremo a combattere”

Il disegno di legge è stato confezionato insieme ai finanziamenti per Ucraina e Israele e inviato al Senato degli Stati Uniti, che dovrebbe approvare il provvedimento questa settimana prima che venga firmato dal presidente Joe Biden.

“Questo è l’inizio, non la fine di questo lungo processo”, ha detto Beckerman ai dipendenti di TikTok. Mercoledì il gruppo terrà un incontro pubblico per il personale sulla situazione negli Stati Uniti.

Le persone hanno affermato che il consigliere generale di ByteDance, Erich Andersen, che guida anche il team legale di TikTok e sarebbe responsabile di guidare la strategia legale dell'azienda, probabilmente si dimetterebbe prima che inizi qualsiasi battaglia in tribunale.

Andersen è entrato a far parte di ByteDance da Microsoft nel 2020, il che significa che il suo ampio pacchetto di compensi azionari sarebbe stato interamente maturato dopo quattro anni di lavoro, secondo una persona a conoscenza della questione.

Andersen ha indicato ad alcuni dipendenti che resterà a breve termine mentre la società si stabilizza in vista della prevista battaglia legale, ha aggiunto la persona.

Una serie di dirigenti di TikTok negli Stati Uniti se ne sono andati dopo quattro anni, inclusa l’ex direttore operativo della società, Vanessa Pappas.

Bloomberg News aveva precedentemente riferito che TikTok si stava preparando a rimuovere Andersen. L'Information ha riportato per la prima volta il promemoria di Beckerman.

ByteDance ha utilizzato con successo i tribunali statunitensi per contrastare diversi tentativi di divieto negli Stati Uniti.

L'anno scorso un giudice federale ha impedito al Montana di vietare l'app sui dispositivi nello stato prima che potesse entrare in vigore, affermando che il divieto probabilmente violava il diritto alla libertà di parola del primo emendamento.

Prima di lasciare l’incarico nel 2020, il presidente Donald Trump ha cercato di vietare l’app con un ordine esecutivo che cercava anche di forzare la vendita di TikTok. I tribunali ne hanno bloccato l’attuazione e il presidente Joe Biden ha rinunciato alla battaglia legale dopo essere entrato in carica.