Ven. Mag 24th, 2024
Goldman Sachs trasferisce il suo banchiere senior a Parigi nel rinnovamento post-Brexit

Sblocca gratuitamente il Digest dell'editore

Goldman Sachs ha trasferito la sua principale banca d'investimento per le società finanziarie europee da Londra a Parigi, mentre la banca di Wall Street finalizza i suoi piani di trasferimento post-Brexit.

Dirk Lievens, che è a capo del gruppo istituzioni finanziarie di Goldman per Europa, Medio Oriente e Africa, si è trasferito a Parigi il mese scorso per essere più vicino ai clienti dell'Europa continentale della società, comprese banche e assicuratori, secondo persone informate sulla questione.

Da quando il Regno Unito ha votato per lasciare l’UE nel 2016, Goldman ha iniziato a trasferire i team di dealmaking concentrati su diversi settori da Londra alle città dell’Europa continentale.

Lievens si unirà a molti altri membri del gruppo di istituzioni finanziarie Goldman che si sono trasferiti a Parigi, mentre uno staff ridotto rimane a Londra per servire le banche del Regno Unito e del Medio Oriente, hanno detto fonti a conoscenza degli accordi.

Partner di Goldman, è in banca da 25 anni, lavorando principalmente a Londra. Goldman ha confermato il trasferimento di Lievens.

Prima del voto sulla Brexit, le società finanziarie avevano avvertito che avrebbero potuto trasferire decine di migliaia di dipendenti da Londra all’Europa continentale, intaccando lo status della capitale britannica come hub globale.

Sebbene il numero di partenze non sia stato così elevato come le peggiori previsioni, molte aziende statunitensi hanno lentamente trasferito i team da Londra e hanno scelto di assumere nuove assunzioni nell’Europa continentale.

Parigi è emersa come la più grande vincitrice, con le banche di Wall Street come JPMorgan e Bank of America che hanno scelto la capitale francese per il loro principale centro europeo post-Brexit.

Gli uffici di Goldman Sachs a Parigi. Alcune banche di Wall Street hanno scelto la città come principale centro europeo © Nathan Laine/Bloomberg

Le operazioni europee di investment banking di Goldman stanno affrontando un momento delicato, avendo vissuto quest'anno tumulti per le nomine di un nuovo comitato interno senior.

Garcia, allora co-responsabile dell'investment banking europeo di Goldman, si dimise poco dopo essere stato escluso dal comitato.

Tra gli altri spostamenti da Londra, Goldman ha trasferito diversi banchieri d'investimento che forniscono consulenza a società di risorse naturali a Milano, dove sono supervisionati da Francesco Pascuzzi.

Goldman ha anche trasferito i banchieri che si occupano di attività automobilistiche nella sua sede di Francoforte, dove sono co-gestiti da Axel Hoefer.

La banca ha recentemente aperto un ufficio a Monaco per il suo team di dealmaking focalizzato sulle società europee di tecnologia, media e telecomunicazioni, co-diretto da Macario Prieto.