Ven. Giu 14th, 2024

Sblocca gratuitamente il Digest dell’editore

Il presidente del Portogallo ha indetto le elezioni generali anticipate per marzo, in seguito alle scioccanti dimissioni del primo ministro António Costa.

Il presidente Marcelo Rebelo de Sousa giovedì sera ha annunciato la data del 10 marzo dopo che Costa, socialista al potere dal 2015, si è dimesso questa settimana poche ore dopo che i pubblici ministeri hanno eseguito diversi mandati di arresto e perquisizioni in un’indagine su possibile corruzione e illeciti da parte di funzionari pubblici.

I socialisti hanno ottenuto la maggioranza assoluta nell’ultima votazione all’inizio del 2022 ed erano in testa ai sondaggi, ma la loro posizione rispetto ai socialdemocratici, la principale opposizione, è probabilmente stata danneggiata dallo scandalo di corruzione, che riguarda i progetti di estrazione del litio e di produzione di idrogeno. .