Ven. Giu 14th, 2024

Un paio di anni fa, Google ha presentato il suo chipset Tensor. Questo è il primo chipset personalizzato di Google, un cambio di passo rispetto a prima, quando l’azienda si affidava in gran parte ad aziende come Qualcomm per i chipset utilizzati per alimentare i suoi telefoni Pixel.

Ma nonostante sia un chipset “personalizzato”, molti dei suoi componenti provenivano in gran parte da altre società come Samsung. Ciò significa che, in un certo senso, potresti considerare il chipset Tensor come una sorta di chipset Samsung riconfezionato. Questo dovrebbe cambiare nei prossimi due anni.

In un rapporto di L’informazione (paywall), sembra che nel 2025 Google dovrebbe lanciare il suo primo vero chipset Tensor personalizzato sotto forma di Tensor G5 e che la società collaborerà con TSMC per realizzarlo. Ciò significa che Google dovrebbe sostituire i componenti realizzati da altre società con componenti progettati da sé.

Ciò dovrebbe dare a Google un maggiore controllo sulle prestazioni dei suoi telefoni Pixel e anche su ciò che può fare il suo sistema operativo Android. Apple fa già qualcosa di simile con la propria serie A di chipset e l’Apple Silicon, dove la società ha acquisito diverse società più piccole nel corso degli anni e ha utilizzato i loro IP per costruire la propria tecnologia.

Il 2025 è ancora a pochi anni di distanza e non siamo sicuri di quanto migliorerà un vero chipset Tensor personalizzato rispetto alle sue attuali iterazioni, ma è ancora uno sviluppo entusiasmante che stiamo tenendo d’occhio.

Fonte: 9to5Google