Mar. Mar 5th, 2024

Il cloud gaming ha visto un interessante aumento sia della popolarità che dell’adozione e, sebbene sia in qualche modo ancora nelle sue fasi iniziali, ciò non ha impedito ai produttori di capitalizzare la sua crescita. Pertanto, il gigante dei PC e dei giochi NVIDIA ha recentemente annunciato che continuerà la sua partnership con Ampere Computing per la piattaforma di streaming di giochi AICAN.

AICAN utilizza piattaforme Arm e GPU, insieme a CPU Ampere Altra Max dual-socket e fino a quattro GPU NVIDIA A16 per consentire l’esecuzione, il rendering e lo streaming di giochi su qualsiasi dispositivo di streaming remoto come computer e simili. Lanciato originariamente lo scorso anno in Cina, AICAN si è poi ampliato per supportare giochi ad alta risoluzione (fino a 4K) e una libreria in crescita di titoli di gioco AAA.

NVIDIA afferma che AICAN è ora in grado di supportare fino a 160 sessioni simultanee a 720p 30 fotogrammi al secondo o fino a 64 sessioni simultanee a 1080p 60 fps. Inoltre, la piattaforma è ottimizzata per l’uso con le GPU NVIDIA, così come le ConnectX SmartNIC e le DPU BlueField di NVIDIA.

Inoltre, AICAN si è anche ampliato per includere il supporto per sistemi più recenti come il sistema modulare Mt. Hamilton ARS-210M-NR di Supermicro, GIGABYTE G242-P35, Inspur Aoqin e Huaqin P6410.

Fonte: NVIDIA