Gio. Mag 23rd, 2024
Iniziano le negoziazioni dei primi ETF spot su criptovalute di Hong Kong

Yum China, l’operatore di Pizza Hut e Kentucky Fried Chicken nella Cina continentale, ha dichiarato martedì che si sta espandendo nel paese più velocemente del previsto.

La società ha aggiunto 378 nuovi negozi netti nel primo trimestre, più di quanto previsto dagli analisti, portando il totale a oltre 15.000. La società ha affermato che 485 milioni di persone, circa un cittadino cinese su tre, erano membri del programma fedeltà di KFC o Pizza Hut.

Anche l'utile netto per il primo trimestre ha superato le aspettative attestandosi a 287 milioni di dollari, superando la previsione media di 266 milioni di dollari.

“Ci sono voluti 25 anni per costruire i primi 5.000 negozi in Cina, otto anni per costruire i successivi 5.000 e solo quattro anni per gli ultimi 5.000”, ha affermato Yum China. “Prevediamo di aprire altri 5.000 negozi entro il 2026”.