Gio. Giu 13th, 2024
La Cina afferma che l’MI6 del Regno Unito ha reclutato dipendenti delle agenzie del governo centrale

Il Ministero cinese per la Sicurezza dello Stato ha affermato che l'MI6, l'agenzia di spionaggio britannica, ha reclutato “dipendenti di un'agenzia nazionale centrale” in una dichiarazione rilasciata lunedì mattina.

L'MSS ha affermato che un uomo di cognome Wang e sua moglie di cognome Zhou sono stati reclutati dall'MI6 per “raccogliere informazioni per gli inglesi”. Sostengono che Wang sia stato preso di mira dall’MI6 poco dopo essere arrivato nel Regno Unito nel 2015 come parte di un “programma di scambio Cina-Regno Unito”.

“L'MI6 ha fornito a Wang un addestramento professionale come spia, ordinandogli di tornare a casa e raccogliere importanti informazioni relative alla Cina”, ha detto il ministero, aggiungendo che stava “indagando legalmente sulla coppia”.